Meteo settimana 15 novembre: pioggia, neve e vento sull’Italia

Meteo settimana 15 novembre: pioggia, neve e vento sull’Italia. Le previsioni del tempo.

meteo settimana 15 novembre pioggia
Meteo settimana 15 novembre: pioggia, neve e vento sull’Italia (Adobe Stock)

La nuova settimana che si apre lunedì 15 novembre è ancora caratterizzata da tempo instabile su gran parte d’Italia, con piogge, temporali, raffiche di vento e neve.

Avremo, dunque, ancora giorni di maltempo, ma non in modo uniforme su tutta Italia. Alcune zone saranno più colpite, altre meno, con schiarite tra le piogge e i temporali. Scopriamo in dettaglio le previsioni meteo della settimana da lunedì 15 novembre. Ecco che tempo farà in Italia.

Leggi anche –> Dove si vive meglio in Italia: le città migliori e peggiori 2021

Meteo settimana 15 novembre: pioggia, neve e vento sull’Italia

Dopo un weekend all’insegna del maltempo su buona parte d’Italia, con piogge intense al Nord e purtroppo nubifragi e allagamenti in Sicilia che hanno causato una vittima, anche la nuova settimana da lunedì 15 novembre sarà caratterizzata da diffuse condizioni meteo instabili. Il maltempo è causato ancora dal vortice mediterraneo, presente sulle Baleari, che alimenta un campo di bassa pressione che investirà ancora l’Italia. Come segnala 3bmeteo.

Il tempo perturbato investirà ancora sull’Italia almeno fino a giovedì 18 novembre, almeno su parte d’Italia. Il maltempo resterà sul Sud Italia fino a venerdì 19 novembre. Nonostante le precipitazioni diffuse, comunque, il clima sarà ancora mite per il periodo, senza bruschi cali di temperature, in particolare sulle regioni centro-meridionali.

La giornata di lunedì 15 novembre, si aprire con parziali schiarite sulle Alpi e centro orientali, tra Alto Adige, Veneto e Friuli, solo con qualche fenomeno locale. Sul resto del Nord Italia, invece, il tempo sarà più piovoso, con rovesci anche abbondanti tra l’Emilia e le regioni nord occidentali. Sulle Alpi occidentali nevicherà dai 1200-1400 metri di quota. Il tempo è instabile al Centro, ma con locali schiarire tra medio adriatico, Umbria e medio Tirreno. Più nuvoloso sul versante adriatico dove sono attese piogge dal pomeriggio, mentre su quello tirrenico sono previste schiarite, su Toscana e Lazio. Sulla Sardegna sono previste ancora piogge intense, con diffusi rovesci e temporali.

Il Sud è ancora colpito dal maltempo, con rovesci e temporali anche intensi tra Calabria ionica, Basilicata e Puglia salentina. Pioverà anche su alta Puglia e Molise. Mentre il tempo sarà più variabile sul resto della Calabria, sulla Campania e sulla Sicilia. Le temperature saranno stabili. I venti soffieranno tesi tra Sud-Est e Nord-Est, anche forti sulla Liguria. I mari saranno mossi e molto mossi.

Previsioni per i prossimi giorni

Per martedì 16 novembre sono previste ampie schiarite al mattino al Nord, eccetto alcune precipitazioni tra Piemonte ed Emilia Romagna. Nel pomeriggio le piogge si estenderanno al Veneto. Al Centro tempo variabile, più nuvoloso al mattino e poi con piogge nel corso della giornata, in particolare sul versante adriatico, dove sono attesi rovesci e temporali. Maggiori schiarite, ma non senza piogge, sono previste sul versante tirrenico.

Il tempo sarà ancora instabile sulla Sardegna, con ulteriori piogge e temporali, ma qualche schiarita sulle zone sud-occidentali. Al Sud il tempo sarà variabile sulle regioni tirreniche, con piogge e temporali ma poi schiarite della seconda parte della giornata. Piogge al mattino anche sulle regioni adriatiche meridionali, poi più nuvoloso da pomeriggio sera. Le temperature si manterranno stabili. Il vendi soffieranno ancora tesi da Sud-Est e Nord-Est. I mari saranno ancora molto mossi.

Come abbiamo accennato, il maltempo non lascerà l’Italia almeno fino a giovedì 18 novembre. Dunque, anche la giornata di mercoledì 17 sarà ancora caratterizzata dal tempo instabile su buona parte d’Italia, sebbene con fenomeni meno intensi e con maggiori aperture. Su gran parte della Penisola il tempo sarà caratterizzato da nubi e piogge locali, con momentanee schiarite. I fenomeni saranno più intensi sulle regioni di Nord-Est, sulle regioni peninsulari meridionali e all’estremo Sud, tra Calabria tirrenica e Sicilia orientale. Tempo variabile anche sulla Sardegna. Le temperature si manterranno generalmente stabili, eccetto per un calo sulle Alpi e al Nord-Ovest.

Per giovedì 18 novembre è previsto un graduale miglioramento del tempo, soprattutto sulle regioni settentrionali, quelle del medio Tirreno e sulla Sardegna, dove sono previste maggiori schiarite. Invece, il tempo instabile insisterà ancora sul versante adriatico, ancora con piogge e rovesci, in particolare al Centro Sud. Anche sulle regioni peninsulari del Sud è prevista ancora qualche pioggia. Le temperature saranno ancora stazionarie, salvo un calo sul versante adriatico. Per avere previsioni più accurate, tuttavia, è ancora presto. Aggiornamenti più precisi arriveranno nei prossimi giorni.

Leggi anche –> Meteo inverno 2021/22: il più freddo dal 2000, Natale con la neve

meteo settimana 8 novembre
Meteo della settimana da lunedì 15 novembre: pioggia, neve e vento sull’Italia (Foto di Dziana Hasanbekava da Pexels)