Prenotazioni bonus terme: sito di Invitalia in blocco per troppi click

Prenotazioni bonus terme: sito di Invitalia in blocco per troppi click. Cosa bisogna sapere.

prenotazioni bonus terme
Prenotazioni bonus terme: sito di Invitalia in blocco per troppi click (Adobe Stock)

Com’era prevedibile, oggi, nella giornata in cui partivano ufficialmente le richieste per il bonus terme il sito di Invitalia è andato in crash, in blocco, per troppi click.

Un numero molto elevato di accessi, ma era immaginabile, ha mandato in tilt la piattaforma e si è fermato il processo di prenotazione, che riprenderà domani, martedì 9 novembre, alle 12.00.

Attenzione, però, questa procedura riguarda solo i centri termali accreditati e non i cittadini che poter usufruire del bonus di 200 euro devono soltanto prenotare i servizi ternali presso i centri accreditati. Sono poi le strutture che autonomamente presentano richiesta di rimborso a Invitalia.

Leggi anche –> Bonus terme, ecco l’elenco delle strutture accreditate

Prenotazioni bonus terme: sito di Invitalia in blocco per troppi click

Grande successo per il bonus terme nel giorno in cui si aprivano le domande e subito problemi tecnici sulla piattaforma di Invitalia. Un classico click day che questa volta, però, non ha riguardato i cittadini ma i centri termali accreditati. Sono le strutture, infatti, che sul portale dedicato devono presentare richiesta di rimborso del bonus concesso ai loro clienti.

I cittadini, infatti, devono solo prenotarsi presso i centri ternali accreditati, per ottenere il bonus terme sui servizi ternali da loro acquistati. Lo sconto del 100% del bonus, fino a un massimo di 200 euro, viene applicato direttamente dalle strutture termali che a loro volta faranno richiesta a Invitalia per ottenere il rimborso di quanto anticipato.

Le richieste sono state così tante che la piattaforma padigitale.invitalia.it “è stata sospesa per motivi tecnici, dovuti all’alto numero di accessi registrati fin dall’avvio della sua attività”. Ha precisato Invitalia in una nota, scusandosi per i disagi. Invitalia ha anche spiegato che la piattaforma era destinata esclusivamente agli enti termali (circa 500) e testata su questi numeri, considerando anche un numero fino a dieci volte maggiore di utenti concorrenti. I tecnici si sono subito messi al lavoro per ripristinare la piattaforma e garantire il regolare accesso agli enti termali.

A causa del blocco del sito, le prenotazioni dei centri termali sono state sospese e riprenderanno martedì 9 novembre alle 12.00. Saranno anche effettuati tutti i controlli necessari per verificare la validità delle richieste.

Nel frattempo, l’elenco degli enti termali che aderiscono al bonus terme e vengono accreditati è in continuo aggiornamento sul portale dedicato di Intivalia: bonusterme.invitalia.it

Leggi anche –> Bonus terme: via libera alle domande, come fare richiesta

terme bonus quali lo accettano
Le terme di Montecatini vicino Pistoia accettano il bonus terme