Viaggio in Gran Bretagna, tutte le nuove regole per accedere

Viaggiare dall’Italia alla Gran Bretagna ora si può, infatti la nazione ha riaperto i confini ai turisti dal 1° novembre, sempre con regole ben precise da rispettare. Vediamole insieme nello specifico.

Gran Bretagna Regole
Viaggio in Gran Bretagna, tutte le nuove regole per accedere. Credits: Pixabay

Turisti da tutto il mondo sono ora ben accetti in Gran Bretagna, dopo che la nazione ha deciso di accogliere nuovamente viaggiatori di altri Paesi, ma sempre rispettando regole e restrizioni ben precise.

Da inizio novembre, infatti, si può viaggiare tranquillamente verso le Gran Bretagna, ma è bene informarsi su tutte le regole da conoscere prima di organizzare un tour. Ecco cosa c’è da sapere.

Leggi anche: Green pass nel mondo: i Paesi in cui è richiesto

Viaggiare in Gran Bretagna: tutte le regole

Se volete organizzare un bel viaggio in Gran Bretagna, a Londra o magari in Scozia o in Galles, prendete appunti perché ci sono delle regole ben precise per poter accedere.

Ecco di seguito tutto quello che c’è da sapere:

  • Obbligo di Green Pass

Come ormai in quasi tutti i Paesi, anche in Gran Bretagna c’è l’obbligo di Green Pass per tutti i viaggiatori, ovvero la certificazione vaccinale, se ci si è sottoposti al vaccino almeno da 14 giorni prima.

I vaccini approvati sono: Oxford/AstraZeneca, Pfizer BioNTech, Moderna e Janssen, ammesso anche con una sola dose.

  • Regole per chi non ha il vaccino

Per chi non si è sottoposto al vaccino anti Covid-19, è necessario presentare un certificato di test COVID-19, effettuato tre giorni prima del viaggio. Obbligatorio anche fare una quarantena di 10 giorni e prenotare un tampone da fare al secondo giorno di arrivo e all’ottavo giorno.

  • Tampone “Day 2”

Per tutti i turisti e i viaggiatori che entrano in Gran Bretagna, è obbligatorio prenotare un tampone da fare il secondo giorno di permanenza, che sia antigenico o molecolare. Qui una lista di operatori che effettuano questo servizio.

Prima di mettersi in viaggio, quindi, è necessario prenotare il suddetto tampone e compilare il Passenger Locator Form a questo link.

Obbligo di Passaporto in Gran Bretagna

Oltre alle regole contro il Covid-19, elencate prima, bisogna ricordare che dopo la Brexit in Gran Bretagna si entra solo con il passaporto.

Da ottobre, infatti, è scattata questa misura per tutti i cittadini dell’Unione Europea, dell’Area economica europea e della Svizzera. Tutti i cittadini europei che saranno sprovvisti del documento saranno rifiutati alla frontiera, quindi assolutamente da non dimenticare.

Per quanto riguarda, invece, i milioni di cittadini comunitari che si sono registrati all’Eu Settlement Scheme, creato dal governo per garantire ai residenti i diritti acquisiti prima della Brexit, potranno continuare a utilizzare le carte d’identità per entrare in Gran Bretagna almeno fino al 2025.