Voli per Sharm el Sheikh: EasyJet riapre i collegamenti dall’Italia

Voli per Sharm el Sheikh: EasyJet riapre i collegamenti dall’Italia. Tutto quello che bisogna sapere.

voli sharm el sheikh
Voli per Sharm el Sheikh: EasyJet riapre i collegamenti dall’Italia (Foto Adobe Stock)

Buone notizie per tutti gli amanti delle mete esotiche che preferiscono viaggiare con i voli low cost. Dopo che il governo ha dato il via libera ai corridoi turistici Covid-free verso alcune mete extraeuropee selezionate tornano anche i voli low cost verso queste stesse mete.

Su tutte l’amatissima dagli italiani: Sharm el Sheikh, la località balneare egiziana sul Mar Rosso che insieme a Marsa Alam è una delle due sole mete egiziane verso le quali si potrà viaggiare di nuovo per turismo, senza dover sottoporsi a quarantena al ritorno in Italia.

Per gli amanti del sole nei mesi freddi e delle immersioni tra la barriera corallina è un sogno che si avvera dopo i lunghi mesi di stop a causa della pandemia di Covid.

Dopo l’annuncio del governo italiano sull’apertura dei corridoi turistici Covid-free (le altre mete sono le Isole Maldive, le Seychelles, Santo Domingo, Aruba e Mauritius), compagnie aree e tour operator hanno cominciato a organizzare le partenze. A questo proposito, EasyJet ha comunicato negli ultimi giorni la riapertura delle rotte per Sharm el Sheikh, in partenza dagli aeroporti di Napoli e Venezia. Tutte le ultime informazioni.

Leggi anche –> Voli low cost a 1 euro: l’offerta incredibile per l’Europa

Voli per Sharm el Sheikh: easyJet riapre i collegamenti dall’Italia

Si torna a viaggiare finalmente verso i paradisi tropicali, si torna a prendere il sole in inverno e a fare il bagno in acque turchesi e cristalline. Tutto questo è possibile grazie all’apertura dei corridoi turistici Covid-free da parte del governo verso alcune selezionate mete esotiche extraeuropee. Le regole di viaggio sono rigide, con tampone alla partenza e al ritorno e anche durante la vacanza se è più lunga di 7 giorni, oltre che all’obbligo di Green pass. Ma scommettiamo che molti italiani sono disposti a fare tutti i tamponi del mondo pur di tornare su spiagge assolate a dicembre e immergersi nei fondali dei mari tropicali.

Ora, con EasyJet hanno occasioni di viaggio di in più grazie ai voli low cost messi a disposizione per viaggiare a Sharm el Sheik. Subito dopo l’annuncio del governo sui nuovi corridoi turistici, la compagnia aerea ha comunicato la riapertura o nuova apertura delle rotte dagli aeroporti di Venezia e di Napoli per la località balneare egiziana.

Leggi anche –> Voli low cost per ottobre 2021: tutte le migliori offerte

I voli per Sharm el Sheik

I voli di EasyJet in partenza dall’aeroporto Marco Polo di Venezia riprenderanno il 31 ottobre prossimo. Saranno attivi per tutta la stagione invernale con due frequenze alla settimana, il martedì e la domenica. Si possono già acquistare i biglietti.

Inoltre, EasyJet ha annunciato che dal 12 febbraio 2022 riprenderanno anche i voli da Venezia per Hurghada., l’altra località balneare egiziana sul Mar Rosso. In questo caso, la frequenza sarà di un volo a settimana, il sabato.

Invece, dall’aeroporto Capodichino di Napoli i voli di EasyJet partiranno per Sharm el Sheik il 3 novembre prossimo. In questo caso si tratta dell’inaugurazione di una nuova rotta. Il nuovo collegamento avrà due frequenze a settimana, il mercoledì e il sabato.

Sharm el Sheikh è già raggiungibile dall’aeroporto di Milano Malpensa.

Leggi anche –> Voli low cost per i weekend d’autunno: le offerte di EasyJet da prendere subito

voli low cost rotte easyjet
Tornano i voli di EasyJet per Sharm el Sheik (Adobe Stock)