Arriva una nuova compagnia low cost per viaggiare in Russia

Arriva una nuova compagnia low cost per viaggiare in Russia. Ecco di cosa si tratta. Tutte le informazioni.

compagnia low cost russia
Arriva una nuova compagnia low cost per viaggiare in Russia (Foto di winterseitler da Pixabay)

Se tra i vostri programmi in futuro c’è un viaggio in Russia, dovete sapere che il prossimo anno inaugurerà i voli una nuova compagnia aerea low cost. Si chiama Citrus e dovrebbe partire con i primi voli a luglio del 2022.

Attenzione, però, non è per viaggiare dall’Europa alla Russia ma per gli spostamenti all’interno del Paese. Saranno voli domestici, dunque, ma visto che la Russia è sconfinata potrebbero fare comunque comodo a chi decide di visitarla percorrendo lunghe distanze e spostandosi da una città all’altra. Tutto quello che bisogna sapere.

Leggi anche –> Citybreak low cost: i voli in offerta da Ryanair

Una nuoca compagnia low cost per viaggiare in Russia

Il nome della nuova compagnia aerea Citrus è l’abbreviazione di due parole composte: Città della Russa. Si tratta della nuova low cost di S7 Group il cui decollo è previsto per il 2022, come annuncia Travel Quotidiano. Il volo inaugurale è previsto per luglio 2022, se tutto andrà come nei piani, con una flotta composta tutta da aerei Airbus A320neo.

Come abbiamo detto, Citrus volerà entro i confini russi, con voli nazionali che collegheranno soprattutto la Russa centrale, evitando i grandi aeroporti di Mosca. Questo permetterà alla compagnia di mantenere tariffe a basso prezzo, rimanendo su aeroporti minori.

Il vettore S7 Group punta a raggiungere con la sua low cost Citrus un milione di passeggeri nel primo anno di attività. I programmi, tuttavia, sono ambiziosi e puntano a raggiungere i 6  7 milioni di passeggeri all’anno dal 2024, portando la flotta a 20 aeromobili.

I biglietti per volare con Citrus saranno messi in vendita dalla prossima primavera.

Finora, l’unica compagnia aerea low cost in Russia è stata la Pobeda, del gruppo Aeroflot. Il mercato dei voli interni russi, dunque, si appresta a diventare concorrenziale con l’arrivo di Citrus.

Leggi anche –> Le nuove rotte Ryanair in partenza dall’Italia: i voli in offerta

Le compagnie low cost in Europa

La crisi del trasporto aereo dovuta alla pandemia di Covid non sembra aver scalfito i piani di investimento nei voli a basso costo. Tra l’altro, l’unico mercato che si sta riprendendo, mentre i voli delle grandi compagnie sulle rotte intercontinentali sono in sofferenza.

Tra i debutti di nuove compagnie aeree low cost, vi avevamo già segnalato quello di Play, la nuova basso costo islandese che ha preso il posto di Wow Air, che ha dovuto chiudere nel 2019.

Leggi anche –> Voli low cost per ottobre 2021: tutte le migliori offerte

Aereo in volo (Foto di Free-Photos da Pixabay)