Sex Education: l’iconica casa di Otis è disponibile per le tue vacanze

I fan di Sex Education, show Netflix uscito con la nuova stagione proprio qualche settimana fa, saranno entusiasti di scoprire che la casa del protagonista, Otis Milburne, è disponibile per l’affitto anche settimanale, per vivere qualche giorno proprio come i protagonisti di una serie tv. Scopriamo dove si trova e come funziona prenderla in affitto per qualche giorno.

Sex Education casa in affitto
Sex Education: l’iconica casa di Otis è disponibile per le tue vacanze. Credits: Netflix

Sex Education è la serie più chiacchierata del momento, visto che qualche settimana fa è arrivata su Netflix con la terza attesissima stagione, che tutti i fan stavano aspettando con trepidazione.

Ambientato in Galles, lo show ha avuto un enorme successo mondiale e ora il famoso chalet dove vive il protagonista Otis (Asa Butterfield) insieme alla madre Jean (Gillian Anderson) è disponibile per affitti settimanali e giornalieri. Vediamo dove si trova e come si fa a prenotarlo.

Lo Chalet di Sex Education, ecco come alloggiare in mezzo alla natura

Sex Education è uno degli show di Netflix più acclamato e criticato allo stesso tempo, visto che parla di sesso, sessualità, immagine corporea, traumi e di tutte le imbarazzanti situazioni in cui si trovano gli adolescenti. Ma lo show è anche una lettera d’amore alla moda degli anni ’90, all’elegante architettura e all’interior design.

La casa di Otis Milburne, protagonista delle divertenti e interessanti vicende di Sex Education, è uno chalet in stile norvegese, rosso e bianco, con dei patii meravigliosi immersi nella natura.

Visto il grande successo della serie, il proprietario della casa di Sex Education Stuart Morgan ha deciso di renderla disponibile per l’affitto, insomma per tutti coloro che vogliono vivere una vacanza nei panni dei loro personaggi preferiti.

Dove si trova la casa in affitto di Sex Education e quanto costa

Il fantastico chalet di Otis e Jean si trova vicino a Symonds Yat Rock nella Wye Valley, zona dell’Herefordshire in Galles.

Sex Education casa affitto
Sex Education: l’iconica casa di Otis è disponibile per le tue vacanze. credits: Pixabay

La casa è vicina alla Foresta di Dean, dove ci sono numerosi percorsi pedonali e ciclabili attraverso la spettacolare campagna. Secondo il suo sito web, vi si accede tramite un romantico viale alberato ed è disponibile per un massimo di dieci persone, con quattro camere matrimoniali e una camera doppia.

C’è, inoltre, anche una fantastica terrazza solarium e un enorme giardino, pieno di piante, perfetto per qualsiasi attività all’aperto.

All’esterno, c’è un fuoco a legna, un forno per pizza, un’amaca e una vasca da bagno roll-top, per far entrare gli ospiti davvero nello spirito della natura selvaggia.

Ma quanto costa tutto questo? Il prezzo è ovviamente abbastanza alto: si parla infatti di quasi 870 euro a notte, per un totale di circa 3500 euro per quattro notti.

La Wye Valley, cosa vedere nel confine tra Inghilterra e Galles

La casa di Sex Education in affitto si trova, come abbiamo anticipato, nella magnifica Wye Valley, giusto al confine tra Inghilterra e Galles. Se non avete mai visto questi posti stupendi, questo è il momento giusto.

Con così tante cose meravigliose da fare nella Wye Valley, è strano che non sia così famosa come altre aree di straordinaria bellezza naturale. Questa è la zona più prospera del Galles, il che forse spiega i numerosi ristoranti e tutti gli eleganti hotel di campagna.

È una zona molto bella e, anche se poco conosciuta all’estero, attira tanti visitatori da quando il Wye Tour è diventato di rigore nel 1800. Di seguito vi elenchiamo 5 luoghi imperdibili in questa zona, per godere delle bellezze che offre a tutti i turisti.

  • Chepstow

Chepstow si trova al confine con l’Inghilterra e alla fine del Severn Bridge, che collega il South Gloucestershire con il Monmouthshire. La deliziosa cittadina è la porta d’ingresso alla Wye Valley, rinomata per il suo castello normanno. Chepstow ha delle strade affascinanti con case colorate e negozi caratteristici, oltre a un’imponente cinta muraria e porta medievali.

L’imponente castello di Chepstow si trova lungo la riva del fiume Wye ed è visitabile, molto interessante e affascinante. Per informazioni basta visitare il sito web ufficiale.

  • Tour sul fiume Wye

Il modo più semplice per scoprire la Wye Valley è semplicemente guidare in un tour attraverso tutto il territorio.

La strada principale che va da Chepstow a Monmouth segue il fiume Wye e si snoda attraverso le dolci colline. Facendo un tour costeggiando il fiume, si scoprono tutte le numerose bellezze naturali della valle, percependo la vera essenza del Galles.

  • Abbazia di Tintern

Annidata nel cuore della Wye Valley, l’Abbazia di Tintern è uno dei luoghi imperdibili di questa zona.

Questa si trova lungo la riva del fiume Wye, tra colline e foreste. I suggestivi archi e le magnifiche finestre gotiche sono i punti salienti di questa abbazia, costruita nel 13° secolo.

L’Abbazia di Tintern fu fondata nel 1131 dai monaci cistercensi che si stabilirono in un modesto edificio in legno. Fu poi in seguito ampliata dai monaci marchigiani più ricchi, che si stabilirono in questo capolavoro dell’architettura gotica. Oggi sono rimaste solo rovine, ma tenute davvero benissimo, tanto che è definito il luogo più affascinante della zona.

  • Goodrich Castle

Il castello di Goodrich fu fondato poco dopo l’invasione normanna dell’Inghilterra. Questo è un altro dei luoghi assolutamente da vedere nella Wye Valley.

Il suo periodo più prospero arrivò nel 13° secolo quando fu ampliato, per diventare così una lussuosa residenza per i reali. Dopo essere caduto alla fine del XVII secolo, il castello è diventato una pittoresca rovina, incastonato in un’ampia curva del fiume Wye.

È rimasto abbastanza del castello, però, per capire bene come doveva essere all’epoca della sua prosperità, anche se le rovine rimaste sono talmente belle da assumere un’atmosfera misteriosa al punto giusto.

L’eccellente audioguida fornita, inoltre, ti accompagna stanza per stanza per spiegare in modo informativo e divertente tutto quello che c’è da sapere. Il tour termina in cima con una vista mozzafiato.

  • Monmouth

Un’altra cittadina folkloristica da visitare è Monmouth, che si trova sul lato opposto della valle rispetto a Chepstow ed è l’altra porta d’accesso alla Welsh Wye Valley.

A Monmouth c’è una pittoresca strada principale piena di negozi affascinanti e una tipica cinta muraria medievale, che rende il tutto ancora più bello e affascinante.