Le terme più belle d’Italia dove andare a ottobre

Quali sono le Terme più belle d’Italia dove andare a ottobre per vedere un magnifico foliage e dove si trovano

terme ottobre

Quale miglior modo di accogliere la stagione autunnale se non strappando alla routine un momento tutto per sé, avendo cura del proprio corpo, della propria serenità ed entrando in sintonia con i colori che caratterizzeranno i mesi a venire? Per farlo, basta concedersi un weekend alle terme più belle d’Italia a ottobre. Ma dove andare in questo periodo? In Italia ci sono moltissime terme, alcune fra le più belle del mondo, ma ci sono delle terme che a ottobre sono davvero spettacolari!

I Bagni di Bormio: le terme dove andare a ottobre

In Valtellina, in mezzo alle montagne, si trova il parco termale più ampio e suggestivo delle Alpi. Si tratta dei Bagni di Bormio, le cui acque sgorgano a temperature variabili, ma mediamente tra i 37°C e i 43°C.

Scegliere queste terme significa avere a disposizione varie alternative. Infatti, si può optare per i Bagni Vecchi – tra cui i Bagni Romani e l’incredibile piscina panoramica all’aperto – oppure per i Bagni Nuovi –  con i Bagni di Giove, le Cascate dell’Olimpo e la Sauna di Vesta. Per chi invece preferisce restare vicino al centro della città c’è anche Bormio Terme, con otto vasche tra quelle interne e quelle esterne.

Vedere il foliage dalle Terme di Bormio a ottobre

Ma perché andare proprio a ottobre alle Terme di Bormio? Se è vero che sono meravigliose in qualsiasi stagione, nel periodo autunnale potrete ammirare dello spettacolo del foliage mentre siete immersi nelle calde acque sulfuree.

Per godere di questo spettacolo scegliete i Bagni Vecchi: grazie alla piscina panoramica potrete godere di una vista davvero da cartolina, con un foliage dai mille colori caldi. Vedere il foliage in totale relax e coccolati è un privilegio che renderà speciale la vostra vacanza a Bormio.

La piscina panoramica dei Bagni Vecchi di Bormio

Se poi tra un bagno e l’altro sceglierete di farvi anche qualche passeggiata, vi renderete conto della bellezza della natura che circonda la zona di Bormio.

Consigliate, in particolare, sono la Ciclabile della Valchiavenna e il Sentiero Valtellina. Se seguirete la seconda opzione, potrete anche fermarvi per una sosta all’Agriturismo la Fiorida, dove vengono fatti massaggi benefici anche utilizzando il latte munto poche ore prima.

Infine, se siete appassionati di animali, sappiate che non c’è stagione migliore dell’autunno per vedere i cervi, perciò non esitate a programmare un’escursione in zona.

Quanto costa accedere alle Terme di Bormio

Accedere ai Bagni Nuovi o ai Bagni Vecchi di Bormio costa indicativamente tra i 50 e i 60 euro al giorno, a seconda che si opti per un giorno feriale o per il weekend. Se all’ingresso si vuole abbinare la Spa, chiaramente i prezzi salgono notevolmente, variando dai 100 ai 170 euro a seconda di quale trattamento si scelga.

Inoltre, se alle terme si abbina anche l’hotel, bisogna sapere la media dei costi per dormire è di minimo 280 euro a notte per due persone. Bormio Terme ha invece prezzi un po’ più contenuti, venendo a costare, per ogni adulto, 21 euro per l’accesso in settimana e 26 nel weekend.

Come raggiungere le Terme di Bormio

Per chi si sposta con i mezzi pubblici la soluzione migliore è prendere un treno fino a Tirano, per poi cambiare e prendere il bus che porta fino a Bormio. Da qui, Bormio Terme si raggiunge facilmente a piedi, mentre per i Bagni Nuovi e Bagni Vecchi conviene prendere un taxi. Se d’estate, infatti, anche questi sono collegati dalla rete di bus, in autunno e inverno purtroppo non ci sono più corse. L’alternativa è, chiaramente, spostarsi in automobile.

terme ottobre
I boschi intorno a Bormio in Valtellina

Un sogno, vero? L’arrivo della stagione fredda, se affrontato in questo modo, sarà molto meno spaventoso. Un weekend alle terme a ottobre, infatti, vi aiuterà a ristabilire l’armonia dentro e fuori da voi stessi. Concedetevi questo regalo: non ve ne pentirete.