Meteo weekend 16-18 luglio: estate spazzata via da nubifragi e crollo termico

Meteo weekend 16-18 luglio: estate spazzata via da nubifragi e crollo termico. Le previsioni del tempo.

meteo weekend 16-18 luglio
Meteo weekend 16-18 luglio: estate spazzata via da nubifragi e crollo termico (Foto di Greg Bierer da Pixabay)

Dopo la pausa dal maltempo di inizio settimana, ci aspetta un weekend all’insegna del maltempo, con una vera e propria tempesta estiva con temporali, nubifragi, vento forte, grandinate e crollo delle temperature.

Il tempo peggiorerà nelle prossime ore, a partire dal Nord, poi in estensione al Centro e al Sud. Sarà un weekend del 16-18 luglio rovinato dalle piogge. Il maltempo, tuttavia, non sarà uniforme. Ecco cosa bisogna aspettarsi dalle previsioni del tempo nelle prossime ore.

Leggi anche –> Tragico bilancio: 6 morti e oltre 50 dispersi per il maltempo in Germania

Meteo weekend 16-18 luglio: nubifragi e crollo termico

È in arrivo sull’Italia una nuova perturbazione che peggiorerà gradualmente il tempo sull’Italia, a cominciare dal Nord e poi sul resto della Penisola. Il maltempo si intensificherà tra venerdì 16 e sabato 17 luglio.

Le cattive condizioni meteorologiche saranno portate dalla bassa pressione presente tra Mediterraneo ed Europa centrale, come spiega 3bmeteo. L’instabilità comincerà già nella giornata di giovedì 15 luglio sulle regioni del Nord e su parte di quelle centrali. Quindi, la perturbazione si sposterà al Centro e su parte del Sud, intensificandosi. Alle precipitazioni, anche violente, si uniranno grandine e vento e un abbassamento delle temperature.

Nella giornata di giovedì 15 luglio, il tempo sarà nuvoloso su gran parte del Nord Italia, con rovesci su Alpi e Prealpi e qualche pioggia locale tra Liguria e Appennino tosco-emiliano. Le piogge si intensificheranno verso sera sulle Alpi Marittime. Tra pomeriggio e sera è prevista qualche pioggia su Umbria e zone interne delle Marche. Mentre in serata pioverà sulle pianure tra Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna. Sul resto del Centro e al Sud prevarrà il tempo stabile. Le temperature scenderanno al Sud. I venti soffieranno moderati o tesi di Maestrale.

Per venerdì 16 luglio avremo il più deciso peggioramento del tempo, con la perturbazione che si sposterà verso Sud, investendo in pieno il Centro Italia. Il tempo sarà instabile inizialmente al Nord e su parte del Centro, poi più diffusamente sulle regioni centrali e su parte del Sud. Tempo instabile anche sulla Sardegna. Nelle prime ore della giornata, sono previsti temporali sulle regioni nord-occidentali, su Lombardia, Emilia e Veneto occidentale. In giornata i fenomeni coinvolgeranno anche la Toscana e la Romagna, quindi tutte le regioni del Centro.

Piogge forti e grandine colpiranno la Pianura Padana, la Toscana e le zone interne delle regioni centrali. Pioverà anche sulla Sardegna occidentale. Mentre in serata piogge locali sono attese su Campania e alta Puglia. Sulle altre regioni sarà ancora bel tempo. I venti soffieranno tesi. Le temperature saranno stabili.

Previsioni in dettaglio per il weekend

Durante il weekend è previsto un ulteriore peggioramento al Centro Sud, che investirà tutte le regioni meridionali. Il tempo, invece, migliorerà al Nord, con schiarite o cieli parzialmente nuvolosi, soprattutto sulle regioni nord-occidentali e sull’alto Tirreno. Le temperature risaliranno al Nord mentre scenderanno ancora al sud.

Nella giornata di sabato 17 luglio, avremo ancora nubi ma con schiarite al Nord. I maggiori annuvolamenti saranno sulle Alpi orientali di confine, ancora accompagnati da qualche rovescio. Nubi irregolari con piogge sulla Romagna. Più asciutto sulle altre zone del Nord. Al Centro Sud il tempo sarà inizialmente in parte soleggiato, poi peggiorerà durante la giornata con piogge e temporali anche forti su Lazio e Abruzzo. Maltempo anche su Marche, Sardegna, Campania e alta Puglia. In serata il tempo migliorerà sulle Marche ma sulle altre regioni adriatiche i rovesci e temporali saranno ancora intensi. Sulle regioni centrosettentrionali sono attese schiarite. Le temperature aumenteranno al Nord e sull’alto Tirreno mentre scenderanno ancora al Sud. . I venti soffieranno tesi.

Per domenica 18 luglio è previsto un generale miglioramento del tempo, con schiarite sulle regioni nord-occidentali, sull’alto e medio Tirreno e sulla Sardegna. Il tempo sarà più variabile sulle Alpi orientali con possibili piovaschi. Ancora instabile al Centro Sud, in particolare sulle regioni adriatiche e sul basso Tirreno. Temporali sono attesi tra Campania e Calabria e zone interne della Basilicata, anche localmente forti. Le temperature aumenteranno al Nord e sulla Sardegna, mentre saranno stabili altrove.

Previsioni meteo oggi
Temporali e nubifragi in arrivo – Pixabay