Grecia, green pass obbligatorio per i turisti in vacanza: come funziona

La Grecia introduce il Green Pass in bar e ristoranti: ecco come funziona, le regole per chi va in vacanza

green pass grecia
Per entrare in Grecia serve il Green Pass: ecco come funziona

La paura di una quarta ondata che faccia nuove vittime, metta di nuovo sotto pressione gli ospedali e in ginocchio l’economia serpeggia in tutta Europa. Così i governi corrono ai ripari con il green pass. Dopo la Francia anche la Grecia ha deciso infatti di introdurre il Green Pass obbligatorio.

I turisti che arriveranno in Grecia dunque dovranno dimostrare di essere vaccinati o dovranno fare spesso il tampone per poter entrare anche in bar e ristoranti. Inoltre il governo ellenico ha introdotto l’obbligo vaccinale per il personale sanitario e delle case di cura. La Grecia tenta così di salvaguardarsi – e salvare la stagione turistica – visto il progressivo aumento dei casi di contagio arrivati ormai ai livelli di aprile scorso.

Come funziona il Green Pass in Grecia

Bisognerà essere dunque obbligatoriamente vaccinati per andare in vacanza in Grecia quest’estate? No, ma sicuramente esserlo sarà un vantaggio. Non solo da un punto di vista della tutela della propria salute, ma anche per la comodità: senza infatti si sarà costretti a fare molti tamponi anche per andare al ristorante. Il primo sarà quello per entrare nel Paese.

Ma andiamo con ordine: per entrare in Grecia è necessario presentare la Certificazione Digitale Covid-UE, ovvero il Green Pass, ovvero il certificato elettronico che viene rilasciato dopo la seconda dose. Se si è sprovvisti va bene il certificato vaccinale, si può fare ingresso nel Paese però solo dopo 14 giorni dal completamento del ciclo; un test PCR negativo effettuato nelle 72 ore precedenti oppure un test antigenico fatto nelle 48 ore precedenti; o un certificato di avvenuta guarigione dal Covid valido 180 giorni dal primo test positivo.
Oltre questo è necessario compilare il PLF, un modulo online, senza il quale viene rifiutato l’ingresso.

La novità introdotto ora dal governo ellenico è che sarà necessario mostrare il certificato di vaccinazione o il tampone negativo effettuato nelle 72 ore precedenti anche per entrare al bar, al ristorante, cinema, teatri e discoteche. Esclusi dal provvedimento i ristoranti all’aperto dove non sarà invece obbligatorio mostrare nulla.

Dunque se siete convinti di non voler fare il vaccino, o non potete, dovrete sottoporvi al test o evitare tutti i luoghi al chiuso.

Per il momento queste norme valgono fino a fine agosto. Poi in base all’andamento dei contagi il governo deciderà se continuare ad applicarle. La scelta di introdurre queste limitazioni è stata presa per garantire ai turisti che scelgono la Grecia un posto sicuro, dove il virus non circola – o almeno gli si rende difficile la circolazione.

Grecia green pass obbligatorio
Nuove regole per le vacanze in Grecia

La Grecia con il Green Pass obbligatorio diventa più sicura e invoglia i turisti a sceglierla. Inoltre dà una spinta agli indecisi a fare il vaccino. Al momento il 40% della popolazione greca è stata vaccinata.

Previous articleCorfù: le 10 cose imperdibili da vedere sull’isola greca
Next articleLo vendono come pesce spada, ma è carne di squalo: l’allarme del WWF
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.