Avete mai pensato di fare un’esperienza di viaggio all’insegna del pescaturismo?

Il pescaturismo è un’esperienza di viaggio speciale che aiuta i piccoli pescatori, ma anche le popolazioni ittiche troppo spesso sfruttate in modo esagerato e vittime della sovrapesca.

Pescaturismo: l'esperienza sostenibile
Avete mai pensato ad una vacanza all’insegna del pescaturismo? – AdobeStock

Quando ci troviamo a tavola un bel piatto di pesce davanti non ci facciamo troppe domande sulla provenienza o su come siano stati pescati questi animali. Coi godiamo la cena e passiamo oltre. Tuttavia c’è un problema di cui sentiamo poco parlare, ma su cui ha puntato i riflettori il WWF: la sovrapesca. Si tratta di una minaccia non solo per i pesci, ma anche per i pescatori tradizionali e per le comunità che vivono di questa attività. Una soluzione? Potrebbe essere il “pescaturismo“.

Ridurre la sovrapesca e puntare sul pescaturismo

Come riporta il WWF esistono nel mondo circa 120 milioni di persone che vivono e lavorano nel settore della pesca. Negli ultimi anni, per garantirsi un’attività nonostante le problematiche, i pescatori stanno cercando di diversificare le loro attività. Come? Ad esempio con il pescaturismo.

Una bellissima idea, ma che deve essere effettuata in modo sostenibile. Bisogna infatti ridurre la sovrapesca, ossia lo sforzo di pesca. Come dichiara Giulia Prato, Responsabile Mare di WWF Italia, se i pescatori trascorrono tempo con i turisti ne impiegano meno pescando e questo fa calare la pressione sui cosiddetti stock ittici. Così le popolazioni di pesci hanno il tempo di ricostruirsi e rafforzarsi, soprattutto se tutto questo avviene in una strategia globale pianificata.

Perché è interessante?

Ma oltre a questo il pescaturismo diventa un’occasione speciale per i turisti di conoscere il patrimonio culturale della tradizione dei pescatori. Sulle imbarcazioni si imparano i metodi di pesca, si conoscono le specie e si condivide l’importanza della tradizione.

Le proposte di viaggio con WWF Travel

Se volete vivere un’esperienza così il WWF Travel ha organizzato dei pacchetti di  vacanze dalla durata variabile che permettono di vivere svariate esperienze legate al mare: comprese le uscite di pescaturismo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da WWF Italia (@wwfitalia)

 

Questa è infatti, come abbiamo visto, una delle soluzioni che aiuta maggiormente i piccoli pescatori e le popolazioni ittiche che sono maggiormente vittime delle sovrapesca di tutto il mondo.