Come si raggiungono le isole greche? Consigli per traghetti e aerei

Dall’Italia come si raggiungono le isole greche? Ecco tutti i consigli per passare le vacanze estive sulle magnifiche isole della Grecia, arrivando con traghetti o aerei.

Arrivare nelle isole greche, come fare
Come arrivare nelle isole greche: traghetti e aerei dall’Italia

State già pensando di organizzare le vostre vacanze in Grecia? Le isole greche sono una meta molto ambita per l’estate e raggiungerle dall’Italia è abbastanza semplice, ma come si raggiungono? Esistono diversi collegamenti, sia via mare che via aerea, da diverse città italiane.

In questo articolo vi aiutiamo a capire quali sono le isole greche più raggiungibili tramite diversi spostamenti. Per chi vuole arrivare velocemente l’aereo è la scelta migliore, ma se non avete problemi di tempo allora il traghetto è una scelta molto più economica.

Vediamo insieme quali sono le tratte possibili da fare.

Arrivare nelle isole greche in traghetto dall’Italia

Il prossimo 14 maggio la Grecia riaprirà i confini ai turisti, come ha annunciato la vice ministra del Turismo Sofia Zacharaki.

Traghetti e aerei Isole Greche
Come arrivare nelle isole della Grecia: i traghetti

Il Paese è quindi pronto a riaprire le frontiere ed ecco come arrivare alle isole greche dall’Italia in traghetto. I costi sono più contenuti rispetto all’aereo, diciamo che bisogna calcolare 40 euro di base a persona, che potrebbe aumentare leggermente con l’aggiunta dell’auto da imbarcare.

I prezzi, ovviamente, variano sulla base del periodo durante il quale si effettua la prenotazione, ossia se si decide di viaggiare in alta o in bassa stagione, ma anche della compagnia di navigazione. Quindi si consiglia di controllare sempre sui siti ufficiali delle compagnie, per conoscere anche sconti o tariffe stagionali.

Le isole più raggiungibili via mare sono sicuramente le isole ioniche. Di seguito vi elenchiamo le isole e le tratte disponibili dall’Italia.

  • Cefalonia

Al momento esistono 2 rotte attive tra l’Italia e Cefalonia, per un totale di 2 corse a settimana.  Le compagnie sono Ventouris Ferries, che parte da Bari per Sami, e European Ferries, che parte da Brindisi per Sami. Entrambe le rotte vengono effettuate una volta a settimana.

  • Corfù

Nella bella Corfù si arriva tramite diversi porti italiani: i collegamenti via mare dall’Italia partono da Venezia, con un viaggio totale di 26 ore, Ancona, Bari e Brindisi, dalle quali ci vogliono circa 8 ore.

  • Paxos 

Per visitare questo gioiellino delle isole ioniche si può prendere un traghetto da Brindisi, spendendo almeno 15 ore di viaggio, oppure un comodo aliscafo da Otranto, viaggio che dura intorno alle 4 ore.

  • Zante

Arrivare nell’isola di Ugo Foscolo non è difficile, ma le partenze obbligate sono da Brindisi o da Bari, unici due porti dove è disponibile la tratta fino al porto di Zakynthos.

Traghetti interni Grecia: rotte e prenotazioni

Anche la più piccola delle isole greche ha ottimi collegamenti, ovviamente interni da altre parti della nazione. Se volete, quindi, raggiungere le isole non raggiungibili direttamente dall’Italia dovete armarvi di pazienza e organizzare gli spostamenti da fare una volta arrivati.

Quali sono le diverse rotte interne in Grecia?

Dal porto del Pireo di Atene partono tutti i traghetti per tutte le isole greche, da Mykonos, Ios, Creta, Kos e Rodi, fino a quelle più sconosciute come le isole Saroniche Salamina, Egina, Agistri e Poros.

Le compagnie sono diverse, tra cui la Blue Star Ferries, la Fast Ferries, la Golden Star Ferries, la Sea Jets e la Hellenic Seaways.

Per prenotare i collegamenti tra le varie isole e scegliere la propria destinazione è consigliabile visitare i siti web ufficiali delle compagnie, per conoscere le tariffe e tutte le tratte disponibili.

Quali sono le isole greche con aereoporto

Se la comodità è il vostro must have per le vacanze, per arrivare alle isole greche dall’Italia il miglior modo è l’aereo. Ma non tutte le isole hanno un aeroporto, vediamo quindi quali dispongono di questo servizio.

Quasi il 40% delle isole greche dispone di un aeroporto, sono 29 infatti su 74 le isole greche sui cui si può arrivare volando.

Le isole con aeroporti internazionali sono: Cefalonia, Corfù, Creta (Chania ed Heraklion), Karpathos, Kos, Lefkada, Mykonos, Rodi, Samos, Santorini, Skiathos, Zante

La mappa delle isole greche con aeroporto

Isole Greche Mappa Aerei
Come raggiungere le isole della Grecia: isole con aeroporto

Inoltre, se volete fare scalo ad Atene, potete raggiungere la meta delle vostre vacanze da lì, con un volo dalla durata che varia da 40 minuti ad un’ora.

Le isole greche con aeroporto con soli voli interni, inoltre, sonole seguenti: Citera, Sitia, Leros, Kaymos, Asypalea, Kastellorizo, Kasos, Limos, Lesbos, Chios, Ikaria, Skyros, Naxos, Paxos, Milos, Syros.

Isole greche con voli diretti dall’italia

Le isole greche che hanno un aeroporto e offrono collegamenti diretti con l’Italia sono: Cefalonia, Corfù, Creta, Karpathos, Kos, Lefkada, Mykonos, Paros, Rodi, Samos, Santorini, Skiathos e Zante.

Molte compagnie durante il periodo estivo propongono offerte low cost e prezzi abbordabili per qualunque tipo di tasca. Le città italiane principali da dove partire sono Roma, Napoli, Milano, Venezia, Pisa, Bari e Catania.

Leggi anche -> Isole Greche raggiungibili in aereo dall’Italia