Burioni: “Contagio all’esterno molto raro, perchè non riaprire subito?”

Con un tweet, il virologo Burioni propone di riaprire bar, teatri e ristoranti: “i dati indicano che il contagio all’esterno è molto raro”.

“Non siamo criminali, ma gente che lavora” hanno detto le centinaia di persone che il 12 aprile hanno manifestato a Roma contro la prolungata chiusura di bar, ristoranti e teatri. Il malcontento dei lavoratori italiani aumenta di giorno in giorno: a gran voce, tutti chiedono di poter riaprire le proprie attività. Secondo un tweet del virologo Roberto Burioni, questo potrebbe essere possibile.

Si potrebbe riaprire tutto?

“I dati indicano che il contagio all’esterno è molto raro” scrive il professor Burioni sulla sua pagina Twitter. “Perchè – con l’arrivo della bella stagione – non riaprire subito bar, ristoranti e pure teatri all’esterno non lesinando autorizzazioni? A me non dispiacerebbe cenare fuori o assistere a un concerto con il cappotto!”. Da mesi il virologo del San Raffaele di Milano sta promuovendo la campagna vaccinale sui suoi social, invitando la popolazione a vaccinarsi. Il suo ultimo tweet, intanto, fa rinascere la speranza di un’estate 2021 più libera.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ad ogni modo, nel corso del mese Burioni ha sottolineato come il vero traguardo sia l’immunità di gregge, non solo la riapertura di bar e ristoranti (che però è un buon inizio). “I vaccinati [contro il Covid] sono protetti e quasi certamente poco contagiosi. La loro estate 2021 sarà molto diversa da quella dei non vaccinati: potranno certamente viaggiare e godersi la vacanza con maggiore tranquillità” ha detto il virologo. “Per evitare questa ingiustizia c’è un solo modo: vaccinare tutti”.

Leggi anche -> Vaccino Johnson & Johnson Covid: la prima vittima negli USA

Sempre su twitter, Burioni ha preso in considerazione i risultati ottenuti dalle campagne vaccinali fuori dall’Italia. “I dati da Israele indicano la riduzione drastica della trasmissione da parte dei vaccinati come molto probabile. Negli USA si consente ai vaccinati di stare insieme al chiuso senza mascherina. Allentare la morsa sui vaccinati è prendersi un rischio secondo me più che ragionevole”.