Stasera in tv – Cartabianca: ospiti e anticipazioni di oggi, 6 Aprile

Cartabianca ospiti stasera
Bianca Berlinguer

Cartabianca di Bianca Berlinguer torna stasera sull’emergenza sanitaria con tanti ospiti ed esperti: le anticipazioni di oggi, 6 Aprile

Oggi, 6 Aprile, Bianca Berlinguer con Cartabianca tornerà a occuparsi dell’emergenza economico sanitaria legata all’epidemia di Covid-19, soprattutto in relazione alle sue conseguenze sull’economia, appunto, e al piano vaccinale messo in atto dal nuovo Governo. Come sempre, fulcro della trasmissione rimangono i principali temi di attualità e cronaca che scatenano il dibattito sociale nel nostro Paese.
Il programma inizierà alle ore 21.20 su Rai 3… scopriamo insieme tutte le anticipazioni sulla messa in onda di stasera.

Leggi anche —> Vaccino in farmacia, si parte in tutta Italia: come funziona

Cartabianca, le anticipazioni

Riprendendo le fila degli argomenti di dibattito che hanno caratterizzato che le scorse puntate, il programma di approfondimento giornalistico torna sulle più gravi conseguenze collaterali di questa emergenza sanitaria, sulla difficoltà in cui ora versano tanti settori produttivi e sulle azioni intraprese dalla nuova squadra di governo capeggiata da Mario Draghi. Una delle tematiche più dibattute è stata nelle scorse puntate il rifiuto a vaccinarsi espresso da molti membri appartenenti al personale sanitario. Tuttavia, ai sensi dell’articolo 4, Comma 3 del Decreto Legge n. 44 del 01/04/21, pubblicato nella Serie Generale della Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 79 del primo Aprile, è stato richiesto di trasmettere alla Direzione Generale Salute e Integrazione sociosanitaria, gli elenchi degli esercenti le professioni sanitarie e degli operatori socio-sanitari impegnati nell’erogazione di cura e assistenza presso tutte le Aziende, gli Enti e le strutture sanitarie e sociosanitarie del Servizio Sanitario Regionale, sia pubbliche che private. Questo perché è fatto obbligo per chi lavora a contatto con pazienti e ospiti di case di cura di fare il vaccino anti covid.

Il vaccino diventa obbligatorio per gli operatori sanitari

Come anche lo stesso Massimo Galli, primario infettivologo dell’Ospedale Sacco e ospite durante la scorsa messa in onda della trasmissione,  si era auspicato, affermando che il personale sanitario dovrebbe già di per sé sentirsi moralmente persuaso a fare il vaccino, con lo scopo di tutelare sia la propria persona che i propri pazienti: Trovo che chi fa un certo mestiere ha l’obbligo etico di tutelare i propri pazienti, siccome non è obbligato a fare quel mestiere o accetta gli obblighi etici o cambia mestiere”, ha dichiarato il primario. La campagna vaccinale pone come obiettivo quello di arrivare entro aprile a vaccinare 500mila persone al giorno, tanto che lo stesso ministro della Salute Speranza pare abbia firmato un accordo con i farmacisti per le vaccinazioni. Inoltre prossimamente giungerà in Italia anche il siero di Johnson&Johnson.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI