L’esordio in tv di Fabrizio Frizzi, era il 1980: lo ricordate? VIDEO

L’esordio in tv di Fabrizio Frizzi, era il 1980 e andava in onda “Il barattolo”. A tre anni dalla morte il pubblico lo ricorda con nostalgia.

Fabrizio Frizzi è stato uno dei conduttori televisivi più amati dal pubblico italiano. Nato a Roma nel 1958, è morto nella stessa città nel 2018. Oggi, 26 marzo 2021, a tre anni precisi dalla sua scomparsa, i colleghi commemorano la carriera del conduttore con affetto e nostalgia.

Fabrizio Frizzi: esordio in Rai, la prima volta a “Il barattolo”

Fabrizio Frizzi, durante i quarant’anni di carriera, ha condotto alcuni dei programmi tv più famosi e guardati in Italia. Oltre a ben 17 edizioni di Miss Italia, condusse anche quiz e talent show come “I fatti vostri”, “Domenica In”, “Soliti ignoti” e “L’Eredità”. Partecipò a diversi programmi anche come concorrente. Ricordiamo “Ballando con le stelle” e “Tale e quale show”. Fabrizio Frizzi ha lavorato anche come doppiatore, e la sua voce si può ancora ascoltare in quella dello Sceriffo Woody di Toy Story.

Potrebbe interessarti leggere anche —> Carlotta Mantovan, la vita senza Fabrizio Frizzi: cosa fa oggi e come sta

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

La carriera di Fabrizio Frizzi può considerarsi al pari solo con quella di Pippo Baudo. Frizzi iniziò a lavorare giovanissimo, sopratutto in radio e nelle televisione private; l’esordio a Radio Antenna Musica è datato nel 1976. In Rai approdò circa quattro anni dopo, nel 1980, prima come inviato e poi come conduttore fisso.

Nel video si può rivedere il suo esordio nella televisione della Rai, per la primissima volta all’interno della trasmissione per ragazzi “Il barattolo”, in onda nel 1980 su Rai 2. Oggi, a tre anni dalla sua morte, i colleghi lo ricordano ancora con nostalgia e grande affetto. Nel palinsesto Rai Frizzi è stato velocemente sostituito, ma gli spettatori ancora sentono la sua mancanza.