Pippo Franco scomparso dalla tv, la verità sul suo addio al piccolo schermo

Pippo Franco scomparso dalla tv, la verità sul suo addio al piccolo schermo. E’ ormai da lungo tempo che l’attore e conduttore televisivo non si mostra in televisione al suo affezionato pubblico. Scopriamo quali sono i motivi di questa scelta.
Pippo Franco

Sarebbe stato lo stesso Franco, in una intervista, ad approfondire i motivi che lo hanno condotto lontano dal mondo della televisione. Ecco perché il conduttore ha preso questa decisione.

Pippo Franco scomparso dalla tv, quali sono i motivi che lo hanno condotto a dire addio al piccolo schermo?

L’attore e conduttore televisivo, romano d’origine, è stato, dagli anni ’70, un volto molto noto della televisione e dello spettacolo cabarettistico. Gran parte del pubblico televisivo lo ricorderà, in particolar modo, per aver fatto parte della compagnia del Bagaglino e per aver presentato i suoi spettacoli sia in televisione che sui palchi teatrali.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Pippo Franco, il ricordo del padre scomparso: “Se non ci fosse stato”

E’ da un po’ di tempo però che il presentatore televisivo non fa più la sua comparsa sul piccolo schermo. I motivi di questa scelta sarebbero stati chiariti da lui stesso, nel corso di una intervista su Libero quotidiano. “E’ stata una mia scelta”, ha dichiarato il conduttore, proseguendo ancora: “Sono io ad aver censurato la tv”.

Potrebbe interessarti anche –> Pippo Franco attacca Virginia Raffaele: “Si vede che non è cattolica”

Leggi anche –> Pippo Franco, chi è il papà di Gabriele Pippo: età, carriera e vita privata

Il conduttore, nel corso dell’intervista, ha approfondito il suo pensiero, spiegando: “Negli ultimi anni i programmi sono all’insegna del non contenuto, della risata fine a se stessa”. Tirando inoltre in ballo grandissimi nomi della comicità italiana: “mentre io faccio parte della scuola di Sordi, Tognazzi, Manfredi e Totò”. Franco ha proseguito evidenziando come il suo cabaret vivesse dall’osservazione della realtà, al contrario di oggi, tempo in cui, a suo dire, “la televisione insegue la superficialità”. Per questo l’attore e conduttore ha dichiarato di aver preferito dedicarsi al teatro e al cinema.
Pippo Franco