Vaccini anti-Covid, risultati spettacolari dopo una sola dose

Arrivano notizie molto confortanti su Pfizer e AstraZeneca: pare che i due vaccini anti-covid abbiano ottenuto risultati spettacolari. 

vaccino Scozia

Poco tempo fa l’equivalente del nostro Ministero per la Salute scozzese e l’Università di Edimburgo avevano iniziato a collaborare ad uno studio per testare l’efficacia di vaccini anti-Covid come Pfizer e AstraZeneca. Oggi i risultati sono ancora in attesa di essere revisionati, ma danno già speranza al mondo medico. I ricercatori si sono detti fiduciosi, descrivendo la ricerca “molto incoraggiante”; persino la solitamente austera BBC ha descritto i risultati “spettacolari”.

Risultati buoni già dalla prima dose

Lo studio non si è concentrato solo su un campione scelto della popolazione: la Scozia ha deciso di prendere in considerazione tutti coloro che si sono vaccinati con la prima dose. L’obiettivo dello studio era quello di assicurarsi che il vaccino fosse efficace anche dopo la prima inoculazione, così da regolarsi per le somministrazioni.

Leggi anche -> Vaccini, a che punta siamo in Italia: un mese di ritardo

Uno studio simile si rivela particolarmente importante: recentemente il Regno Unito ha deciso di rinviare di tre mesi l’inoculazione della seconda dose di vaccino. Grazie alla ricerca scozzese si potrà finalmente sapere se questa decisione è sensata, o se invece rischia di mettere a repentaglio il lavoro fatto fino ad oggi con i vaccini. Anche l’Italia potrebbe beneficiare dei risultati di questa ricerca: ad oggi la seconda dose viene data dopo 21 giorni dal primo vaccino.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La ricerca (che comunque deve ancora essere revisionata e confermata) ha paragonato tutti i casi di contagio tra vaccinati e non. Il risultato, se corretto, è estremamente confortante: vi è un un calo del 94% dei ricoveri in ospedale fra coloro che hanno ricevuto una dose di AstraZeneca. Un po’ più bassi, ma sempre spettacolari, i dati sullo Pfizer: coloro che hanno ricevuto la prima dose hanno un calo di ricorveri in ospedale dell’85%.

vaccino Scozia