Arianna Nanni, chi è la figlia di Ilenia Fabbri: non era in casa al momento dell’omicidio

Il delitto di Ilenia Fabbri ha scosso l’Italia intera. Ecco a voi qualche informazione in più su Arianna Nanni, la figlia della vittima.

Lo scorso 6 Febbraio Ilenia Fabbri è stata la vittima di un terribile omicidio. Il delitto di Faenza è oramai sotto la luce di tutti i riflettori italiani, e le indagini stanno proseguendo senza sosta per poter finalmente risalire ad un colpevole. Le amiche della vittima hanno puntato immediatamente il dito contro Claudio Nanni, l’ex marito della Fabbri. A difendere il cinquantacinquenne c’è però Arianna Nanni, la figlia di Claudio e Ilenia. La sua compagna è l’unica testimone del tragico delitto. Scopriamo insieme qualcosa in più sulla ragazza.

Leggi anche->Ilenia Fabbri, giallo Faenza: ipotesi delitto su commissione

Arianna è la figlia 21enne di Claudio e Ilenia, ed è una ragazza giovane e bella. Sta affrontando al momento un periodo davvero difficile, dovuto allo shock della perdita della madre e alle accuse rivolte verso il padre. Nonostante Claudio Nanni sia al momento l’unico indagato, la ragazza continua a professarne l’innocenza. Leggiamo dunque insieme quali sono state le sue parole in merito alla faccenda.

Leggi anche->Donna uccisa a Faenza, chi era Ilenia Fabbri: tutti i misteri irrisolti del caso

“Pure io voglio sapere chi l’ha uccisa, ma non è stato il mio babbo.” ha dichiarato Arianna Nanni, intercettata dai cronisti a Faenza. La 21enne crede infatti fermamente nell’innocenza del padre, Claudio Nanni, che al momento è però l’unico indagato. La ragazza, dal momento dell’omicidio, è sempre infatti rimasta al suo fianco, persino durante i funerali di Ilenia. La procura e le autorità competenti stanno al momento lavorando al caso con il massimo impegno, sperando di poter presto mettere fine al caso e restituire alla giovane Arianna un po’ di pace.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Delitto di Faenza, scatta la protezione per la compagna di Arianna Nanni

Arrivano novità dalla Procura. Sembrerebbe infatti che Daniele Barberini, il procuratore capo di Ravenna, abbia incaricato la Prefettura di proteggere la compagna di Arianna Nanni, figlia di Ilenia Fabbri e Claudio Nanni. La ragazza è a tutti gli effetti l’unica testimone del tragico delitto, avvenuto a Faenza. La compagna di Arianna pare infatti essere la sola ad aver visto il killer, girato di spalle, e ha dunque fornito elementi davvero preziosi ai fini dell’indagine. La ragazza, nonostante il trauma e lo shock iniziale, è riuscita a chiudersi in camera e ad avvertire la polizia al momento dell’omicidio. In seguito ha fornito anche un importante identikit parziale dell’assassino, la cui descrizione corrisponderebbe a quella di un uomo alto, vestito di scuro, ben piazzato e dalle spalle grosse.