Osimhen, il fratello accende il match di coppa : “Il Napoli non gioca per lui”

Il fratello di Osimhen accende la gara di stasera degli azzurri a Granada: “Il Napoli deve giocare per lui…”

Insigne e Osimhen – (FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

Il Napoli non riesce proprio a trovare un periodo lungo di serenità. Dopo la vittoria toccasana in campionato contro la Juventus, sono arrivati gli infortuni di Lozano e Petagna  che si sono aggiunti al lungo elenco degli assenti. Ben nove in casa azzurra, dove l’infermeria rischia l’affollamento. Ora, a poche ore dalla sfida importante di Europa League contro il Granada, è il fratello dell’attaccante nigeriano Osimhen a gettare un po’ di fuoco sull’ambiente partenopeo già abbastanza tramortito dagli ultimi avvenimenti: “Il Napoli non gioca per Victorha dichiarato il fratello dell’attaccante a Radio Marte –  la squadra non esalta le sue capacità realizzative: finché rimarrà così, mio fratello non potrà segnare i gol che vuole segnare. Sicuramente –  riporta il Corriere dello Sport – l’assenza dai campi lo ha penalizzato, ma da quando è tornato non è stato messo in condizione di esprimersi al meglio. Il Napoli deve giocare più da squadra e più per lui”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Napoli, il fratello di Osimhen “scalda” il prepartita

Una dichiarazione che non avrà certo fatto piacere a Gattuso e alla squadra che vivono già un momento delicato. Data la situazione, tra infortuni e dissidi tra club e allenatore, il momento per tirare fuori questa considerazione non è stato certamente dei migliori. L’allenatore non l’avrà presa sicuramente molto bene. Oltretutto tali dichiarazioni arrivano a poche ore da una gara delicata e che il Napoli deve affrontare con tante assenze. Ad oggi l’esperienza del costosissimo attaccante nigeriano non è stata positiva.

Leggi anche > Stella Rossa-Milan, formazioni

Tra infortunio e Covid restano le buone impressioni delle prime sette giornate di campionato. Ora, però, queste dichiarazioni non hanno un buon sapore visto il contesto attuale del Napoli tra la gestione tecnica finita in bilico, infortuni pesanti e un ambiente, in generale, poco sereno.

Leggi anche > Zenga, parla l’ex moglie

Rino Gattuso – foto dal web