Francesco Totti devastato dalla notizia, morto Mimmo Proto

Davvero una brutta notizia per Francesco Totti: è morto Mimmo, una persona per lui molto imporante legata alla sua storia.

Una notizia devastante per l’amatissimo ex calciatore stella dell’AS Roma Francesco Totti, che ha dovuto fare i conti con la tragica morte di una persona a lui molto vicina e che ha un forte legame con la sua infanzia. Nessuno vorrebbe mai trovarsi di fronte al fattp che una parte del proprio passato è andata via per sempre. Si tratta di Mimmo Proto, morto ad appena 47 anni, lo scorso 12 febbraio.  Ma cosa è successo e chi era Mimmo per Totti?

Francesco Totti, chi era per lui Mimmo

Il decesso è avvenuto la settimana scorsa, giovedì 12 febbraio nella Capitale. Precisamente nei pressi di piazza Epiro. Domenico Proto, conosciuto da tutti come Mimmo, era l’amatissimo tabaccaio del quartiere, una di quelle figure caratteristiche che si legano per sempre al luogo in cui tutti le riconoscono e le amano.

Leggi anche–> Ilary Blasi, la frase su Instagram fa paura: “Che succede con Totti?”

Mimmo non solo era amico di Francesco Totti, ma la madre del tabaccaio era la maestra dell’ex calciatore. Una figura importante per la sua formazione e per la sua vita. Mimmo è stato investito sulle strisce pedonali la sera di giovedì scorso e per lui non c’è stato più niente da fare. Era stato portato all’ospedale San Giovanni di Roma ma è morto poco dopo per le ferite riportate. A soli 47 anni, Mimmo ha lasciato moglie e due figlie.

Leggi anche–> Francesco Totti si commuove in diretta, i lutti recenti lo hanno stravolto

I residenti del luogo, devastati dalla notizia, hanno però voluto denunciare le condizioni del quartiere, scarsamente illuminato. Una questione che può essere molto pericolosa, soprattutto di notte e soprattutto se le macchine vanno troppo veloci, come nel caso del veicolo che ha ucciso il povero Mimmo.