Sylvester Stallone, la morte del figlio Sage a soli 36 anni: cosa è successo

Sylvester Stallone è stato colpito da una terribile tragedia: la morte di suo figlio Sage, che aveva solo 36 anni. Ecco cosa è successo e com’è morto.

Il più grande incubo per tutti i genitori. Non importa se si tratta di uno degli attori più amati del cinema internazionale, essere costretti a sotterrare un figlio è un dolore enorme e impenetrabile, sperimentato purtroppo da molti, anche a Hollywood. Da John Travolta Robert Redford, infatti, non sono pochi gli attori e i personaggi amati dal pubblico che hanno provato la sofferenza di perdere un figlio. Tra loro anche Sylvester Stallone, protagonista di alcuni titoli cult come la saga di RockyRambo, che ha perso suo figlio Sage, all’età di 36 anni. Ecco cosa è successo.

Sylvester Stallone, come è morto il figlio Sage

Era il 2012, il 13 luglio del 2012, quando Sylvester Stallone, mentre si trovava a San Diego al Comicon ha ricevuto la notizia che non avrebbe mai voluto sentire: suo figlio Sage, 36 anni, è morto improvvisamente a causa di un infarto fulminante, mentre si trovava nel suo appartamento di Los Angeles. Inondato da interviste, giornalisti e fotografi, Stallone aveva chiesto rispetto per la memoria di suo figlio e per il suo dolore: “Vi chiedo di rispettare la memoria del mio talentuoso figlio e provare compassione per la sua amorevole madre. Questa terribile perdita si farà sentire per il resto della nostra vita. Sage è stato il nostro primo figlio e il centro del nostro universo e sto chiedendo umilmente a tutti voi di lasciare in pace la memoria e l’anima di mio figlio.

Leggi anche–> Sylvester Stallone, grave lutto per l’attore: morta la madre Jackie

Come Stallone ha raccontato in diverse interviste, padre e figlio avevano un rapporto davvero speciale. Sage ha seguito le orme del papà, rimanendo nel mondo del cinema, prima come attore, recitando anche a fianco di Sylvester in “Rocky V“, “Daylight -Trappola nel tunnel“, poi come produttore.

Leggi anche–> Sylvester Stallone, grave lutto per l’attore: morta la madre Jackie

Il dolore per la sua perdita non ha mai lasciato i genitori. “È molto, molto dura. ” – aveva commentato Stallone – È una situazione orribile, ma si spera che il tempo possa guarire le ferita, è importante guardare aventi e provare a iniziare a rivivere la tua vita, altrimenti puoi entrare in una brutta spirale“.