Covid, i cani sono più efficaci dei tamponi: dove annusano gli infetti

In molti aeroporti i cani annusatori rilevano dal sudore dei viaggiatori chi tra loro è positivo al Covid-19

Aditya Singh aeroporto
Aeroporti – Foto dal web

Gli scienziati non concordano su quale molecola riescano a fare leva per individuare il Covid. Sta di fatto che in alcuni aeroporti internazionali stanno usando i cani per individuare passeggeri infetti. Beirut, Dubai, Abu Dhabi ed Helsinki, al momento. Viene prelevato del sudore dalle ascelle dei passeggeri e sistemato in provette che poi vengono fatte annusare dai cani. In molti luoghi del mondo, a quanto pare, i cani vengono addestrati a rilevare l’odore delle infezioni da Covid-19. Gli addestratori di cani affermano risultati straordinari: in alcuni casi, dicono che i cani possono rilevare il virus con una precisione quasi perfetta. Gli scienziati coinvolti negli sforzi suggeriscono che i cani potrebbero aiutare a controllare la pandemia perché possono controllare centinaia di persone all’ora in luoghi trafficati come aeroporti o stadi sportivi. Inoltre, i rilievi dei cani sono più economici da eseguire rispetto ai metodi di test convenzionali.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

I cani annusano il Covid-19

Gli uomini hanno approfittato del senso dell’olfatto superiore dei cani per decenni. I nasi dei cani portano 300 milioni di recettori del profumo, rispetto ai 5 milioni o 6 milioni degli umani. Una netta differenza. Ciò consente loro di rilevare minuscole concentrazioni di odori che le persone non possono raggiungere. I cani da fiuto sono ben noti in luoghi di presenza di massa di persone come aeroporti, dove rilevano armi da fuoco, esplosivi e droghe. Gli scienziati hanno anche addestrato cani per rilevare alcuni tipi di cancro e malaria, ma gli animali non vengono abitualmente utilizzati a questo scopo.

Leggi anche > Diletta Leotta e la sua nuova fiamma: le rivelazioni

I ricercatori non sanno con certezza cosa stiano annusando i cani, ma molti sospettano che queste malattie inducano il corpo umano a rilasciare un modello distinto di composti organici volatili.

Leggi anche > Sorpresa a Sanremo per Diletta Leotta

Aeroporti – foto Getty images