Coronavirus, morto un bambino di 8 anni: tra le vittime più giovani

Il dramma del Coronavirus non tocca soltanto l’Italia, morto un bambino di 8 anni nel Regno Unito: tra le vittime più giovani.

(ADRIAN DENNIS/AFP via Getty Images)

Un bambino di otto anni è tra le 420 persone morte per Coronavirus negli ultimi dati diffusi oggi dal Regno Unito. Il numero totale di morti segnalate negli ospedali ha raggiunto più di 50.000 decessi. Questo fa sì che la Gran Bretagna sia una delle nazioni più colpite dal Covid-19 fino a oggi, con numeri che sono purtroppo anche in aumento.

Leggi anche -> Coronavirus 1 gennaio: 22.211 nuovi contagi e 462 morti

Secondo le statistiche più recenti, i pazienti deceduti con il Coronavirus nel Regno Unito avevano un’età compresa tra gli otto e i 100 anni. Tutti tranne 12 (di età compresa tra 55 e 90 anni) non avevano alcuna patologia pregressa. Anche la piccola vittima di 8 anni, stando a quanto si apprende avrebbe avuto problemi di salute.

Leggi anche -> Selvaggia Lucarelli: “Noi lontani dagli affetti e guardate loro…”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La piccola vittima del Coronavirus: bambino morto aveva solo 8 anni

In tutto, nel Regno Unito sono stati registrati finora 2,5 milioni di casi e quasi 75mila decessi dall’inizio della pandemia. Si tratta di dati non dissimili a quelli accertati in Italia, anche se va detto che negli ultimi giorni la crescita dei casi e dei decessi in Gran Bretagna è ben più alta di quella del nostro Paese. Intanto, nella zona di Birmingham, dove sarebbe avvenuto il decesso del piccolo, gli ospedali stanno correndo ai ripari.

I capi degli ospedali dicono che stanno “prendendo in prestito” infermiere e stanno riaprendo i reparti fuori servizio e che il personale è in ginocchio. Per la prima volta da maggio, il Solihull Hospital è stato costretto ad accogliere pazienti Covid perché gli altri sono troppo pieni. Intanto, anche la polizia si deve dare da fare: sono decine le feste abusive di Capodanno chiuse in queste ore nel Regno Unito.