Saldi 2021: i consigli per fare acquisti al meglio prima che finiscano

Come approfittare al meglio dei saldi invernali 2021

Siamo alla fine di questo 2020 e il 2021 è alle porte sperando che ci possa stupire e regalare moltissimi momenti di gioia. Uno di questi, sicuramente, il primo che andiamo a incontrare, sono i saldi invernali. Si spera diano una sferzata e una boccata d’aria fresca all’economia di moltissimi negozi che hanno patito durante i lockdown e le quarantene. Inoltre regaleranno comunque anche qualche occasione di sorriso a tutti i clienti che potranno sbizzarrirsi e fare acquisti senza dar fondo ai propri risparmi.

Ma quando cominciano i saldi invernali 2021? E soprattutto, come fare a comprare vestiti o accessori senza spendere troppo e senza affollare i negozi?

Le date dei saldi 2021: quando iniziano?

Il primo giorno di sconti in quasi tutta Italia è stabilito per sabato 4 gennaio, ma ovviamente alcune regioni hanno la possibilità di iniziare anticipatamente oppure posticipare la partenza delle offerte e delle promozioni 2021 a seconda delle loro esigenze. A oggi, grazie a quanto riporta Vogue, sappiamo che i primi a cominciare i saldi il 4 gennaio sono:

  • la Calabria
  • la Campania
  • Friuli Venezia Giulia
  • Marche
  • Molise
  • Piemonte
  • Puglia
  • Sardegna
  • Sicilia
  • Toscana
  • Valle d’Aosta
  • Liguria
  • Trentino

In queste regioni i saldi termineranno intorno al 3 di marzo, ma ad esempio in Friuli-Venezia Giulia proseguiranno fino al 31 marzo. In Liguria, invece, termineranno anticipatamente il 18 febbraio e in Lazio il 28 febbraio come in Piemonte, in Puglia in Sicilia. In Toscana invece dureranno fino al 15 marzo e in Veneto, anche in questo caso, fino al 31 marzo. Per quanto riguarda invece la Basilicata, l’Emilia Romagna, il Veneto e l’Umbria i saldi inizieranno il 5 di gennaio.

I consigli per fare acquisti durante i saldi 2021

Il consiglio che vi diamo dunque è sempre quello di cercare di controllare nei primi giorni di saldi se trovate i capi di abbigliamento della vostra misure e della vostra taglia. Allo stesso tempo cercate di non affollare i negozi negli orari classici o nei giorni del weekend in cui tutti possono recarsi a fare shopping, proprio per evitare gli assembramenti e condizioni rischiose per via della pandemia di covid-19 che purtroppo ancora non è stata sconfitta.