Cosa mangiare in Portogallo: ecco quali sono i principali piatti tipici

Cosa mangiare in Portogallo? La gastronomia portoghese è uno dei punti di forza di questo bellissimo paese. Grazie ai suoi sapori squisiti e i prezzi molto convenienti, possiamo dire che il cibo portoghese è sicuramente tra i preferiti d’Europa. 

cosa mangiare in Portogallo: baccala alla brace

Il Portogallo ha tutto per piacere ai palati più esigenti perché usa prodotti genuini di qualità, cucinati secondo ricette tradizionali o tendenze innovatrici e inconsuete.

Ma quali sono i principali piatti tradizionali portoghesi?

Cosa mangiare in Portogallo: il baccalà alla brace

Si dice che i portoghesi siano i re del baccalà. Infatti, in qualsiasi città del paese, troverete ovunque il baccalà cucinato in mille modi diversi: alla griglia, con panna, all’insalata, e anche sotto forma di crocchette, chiamate pataniscas.

Senza dubbio, però, uno dei migliori piatti portoghesi è il baccalà dorato alla brace, cucinato con patate finemente tagliate, uova, olive nere e prezzemolo.

Le francesinhas

francesinha portoghese

La francesinha è sicuramente tra i piatti tipici del Portogallo più famosi. Siete davvero pronti per un pasto abbondante? Perché questo delizioso sandwich a più strati con ripieno di carne, prosciutto, uova e pancetta, è davvero una bomba calorica!

Tipiche soprattutto del nord ed emblema della città di Porto, ma comunque presenti in tutto il paese, le franchesinhas hanno davvero un gusto delizioso da provare assolutamente durante la vostra vacanza in Portogallo.

Il polpo à lagareiro

Il polpo portoghese

Il polpo è un piatto molto apprezzato nella cucina portoghese, tanto da essere degno delle vostre tavole in giorni speciali come la vigilia di Natale, quindi non poteva mancare tra le nostre raccomandazioni. Viene servito freddo con una buona spruzzata di olio d’oliva e prezzemolo, per cui è un ottimo antipasto da mangiare in qualsiasi ristorante del Portogallo.

Caldeirada à Pescador: la zuppa di pesce portoghese

Caldeirada à Pescador: la zuppa di pesce portoghese 

Questo delizioso stufato portoghese veniva utilizzato dai pescatori per sfruttare i pesci che si rompevano nelle reti, o quelli di dimensioni più piccole, più difficili da vendere.

Questa zuppa di pesce dal sapore spettacolare, oggi si serve di solito con rombo, nasello, rana pescatrice, ecc., prettamente cucinato con patate al forno, cipolle, alloro e pepe nero.

Cosa mangiare in Portogallo: le deliziose sardine fresche

Infine, se qualcosa caratterizza il Portogallo è la qualità del suo pesce fresco, e naturalmente le sardine che si mangiano da nord a sud in tutti gli angoli del paese.

Esse possono essere offerte come piatto per una grande cena sulle rive del fiume Tago, accompagnate da vongole à Bulhão Pato, cucinate con una spruzzata di vino bianco, coriandolo, aglio e un pizzico di olio d’oliva.

Il pastel de nata: il dolce tipico portoghese più famoso

cosa mangiare in Portogallo: il tipico pastel de nata

Quando si pensa ai dolci portoghesi, il Pastel de Nata è una delle prime specialità che vengono in mente. La famosa pasta sfoglia, l’uovo, il latte, lo zucchero e il perfetto mix tra limone e cannella, rendono questo delizioso dolce uno dei più popolari del paese, da mangiare sia caldo che freddo.

 

 

 

 

Lucia Schettino