Messa della notte di Natale in Vaticano e calendario liturgico

Messa della notte di Natale in Vaticano e calendario liturgico delle feste. Tutte le informazioni utili.

messa notte natale calendario liturgico
Papa Francesco alla messa della notte di Natale 2019 (ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Siamo arrivati a Natale, in questo difficilissimo anno della pandemia di Covid-19 che ha sconvolto le nostre vite. Sarà un Natale molto diverso dai precedenti, con pochi familiari e amici, festeggiamenti ridotti e niente viaggi. Anche lo shopping ha chiuso in anticipo per contenere gli assembramenti tipici delle feste e anche nei giorni di vacanza dovremo stare senza cinema, teatri, bar, caffè e ristoranti, tutti chiusi a causa dell’emergenza sanitaria. Sacrifici che ci vengono richiesti per tutelare la nostra salute e quella degli altri, a cominciare dai soggetti più fragili.

Anche le tradizionali messe di Natale sono state stravolte. Quest’anno non avremo la messa la notte della Viglia, alla mezzanotte del 25 dicembre o di poche ore prima, ma celebrazioni anticipate intorno all’ora di cena o già nel pomeriggio, per rispettare il coprifuoco che inizia alle 22.00.

Una disposizione a cui si è adeguato anche il Vaticano, con la tradizionale messa nella Basilica di San Pietro che è stata anticipata alle 19.30. Di seguito vi riportiamo tutte le informazioni sulla messa della Vigilia e le altre celebrazioni liturgiche del periodo natalizio in Vaticano, con le indicazioni utili per seguirle a distanza.

Leggi anche –> Decreto Natale: le regole su viaggi e spostamenti

Messa della notte di Natale in Vaticano e calendario liturgico delle feste

La Santa Messa della Vigilia di Natale in Vaticano, nella Basilica di San Pietro, si celebrerà quest’anno alle 19.30 per permettere ai partecipanti di tornare a casa entro l’orario del coprifuoco che scatta alle 22.00. Tutti gli italiani potranno seguirla in diretta, su Rai 1, come da tradizione, e naturalmente su Vatican News.

Il 25 dicembre, nella Solennità del Natale del Signore, si terrà, come da tradizione, alle ore 12.00 la Benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco, con il messaggio del Pontefice.  Anche per questo rito sono state introdotte delle novità sulle modalità di svolgimento: quest’anno la Benedizione non sarà impartita dal balcone centrale della Basilica, per via delle restrizioni anti-Covid, ma nell’Aula delle Benedizioni del Palazzo Apostolico Vaticano.

Così ha comunicato in questi giorni la Sala Stampa Vaticana, che ha anche riferito che “nei giorni 26 e 27 dicembre 2020 e 1, 3 e 6 gennaio 2021, la recita dell’Angelus avverrà nella Biblioteca“.

Altre celebrazioni liturgiche del Natale in Vaticano

  • 26 dicembre 2020SANTO STEFANO PROTOMARTIRE
    Angelus – ore 12.00
  • 27 dicembre 2020 – Domenica
    Angelus – ore 12.00
  • 31 dicembre 2020 – Giovedì
    Vespri e Te Deum – ore 17.00
  • 1° gennaio 2021MARIA SS.MA MADRE DI DIO
    Santa Messa – ore 10.00
    Angelus – ore 12.00
  • 6 gennaio 2021EPIFANIA DEL SIGNORE
    Santa Messa – ore 10.00
    Angelus – ore 12.00

Il quotidiano Avvenire, inoltre, ha pubblicato un elenco molto dettagliato delle messe di Natale celebrate in diverse città d’Italia, e non solo a Roma, che verranno trasmesse in diretta tv e social: www.avvenire.it/chiesa/pagine/la-guida-le-messe-di-natale-in-diretta-tv-e-social

messa natale
Papa Francesco a San Pietro (Franco Origlia/Getty Images)