Presepe della Marineria di Cesenatico visitabile anche nel 2020

Il Presepe della Marineria di Cesenatico torna anche quest’anno. Tutte le info utili.

Presepe della Marineria di Cesenatico 2020 (Foto Comune di Cesenatico)

Torna anche quest’anno, nonostante l’emergenza sanitaria, il Presepe della Marineria di Cesenatico, nel porto canale della città romagnola. L’allestimento del presepe all’aperto, su storiche barche in legno illuminate, permette infatti di rispettare tutte le norme di sicurezza anti-Covid.

Il pubblico dei visitatori potrà ammirare le scene della natività disponendosi lungo le banchine, dunque nel rispetto delle regole di distanziamento fisico. Per le stesse regole, invece, non è stato possibile realizzare quest’anno i presepi di sabbia della Riviera Romagnola. Un vero peccato, un’altra perdita che ci è stata inflitta da questa pandemia ma che sarà almeno in parte compensata dal presepe artistico di Cesenatico. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Leggi anche –> La mostra su Giovanni Boldini da visitare online

Presepe della Marineria di Cesenatico 2020

Il Presepe della Marineria di Cesenatico e dell’albero di Natale della città sono stati inaugurati con l’accensione delle luci domenica 6 dicembre e si potranno ammirare fino a domenica 10 gennaio 2021 compresa.

Il Presepe, iniziato nel 1986, è opera degli artisti Maurizio Bertoni e Mino Savadori su progetto di Tinin Mantegazza e da uniidea di Guerrino Gardini. La prima statua, dopo la sacra Famiglia e i Re Magi è stata quella di S. Giacomo, Patrono di Cesenatico. Nel corso degli anni se ne sono aggiunte altre che rappresentano personaggi e “scorci” di vita della marineria locale: il burattinaio con il suo teatrino, i pescatori, la piadinaia, il suonatore di fisarmonica, gli angeli e l’ultima, in ordine di tempo, la figura di un marinaio collocata sulla prua del trabaccolo, per un totale di oltre cinquanta soggetti.

I volti, le mani, i piedi e tutte le parti esposte delle statue sono scolpiti in legno di cirmolo. Gli abiti sono realizzati in tela e i voluminosi drappeggi (modellati su un’intricata rete di metallo), sono ottenuti grazie ad uno strato di cera pennellata a caldo. I colori sono quelli con cui venivano tinte le vele e la cera è quella che serviva per ammorbidire il sartiame. Il risultato è di grande effetto ed è reso ancora più suggestivo dalle luci che avvolgono le imbarcazioni.

Il Presepe della Marineria è realizzato dal Comune di Cesenatico, con il sostegno di Gesturist Cesenatico Spa.

Ulteriori informazioni sul sito web del Comune di Cesenatico e su Facebook: www.cesenatico.it/scheda_articolowww.facebook.com/visitcesenatico

Una meraviglia da non perdere assolutamente. Il presepe si accende al crepuscolo, rendendo ancora più suggestivo il porto canale di Cesenatico progettato da Leonardo da Vinci.

Leggi anche –> Artemisia Gentileschi, la mostra alla National Gallery è online

Presepe della Marineria di Cesenatico (www.facebook.com/PresepinRiviera)