Morto Paolo Rossi, il re del Mondiale del 1982 si è spento a 64 anni

Morto Paolo Rossi, il re del Mondiale del 1982 si è spento a 64 anni. Un altro gravissimo lutto nel mondo del calcio dopo l’addio a Maradona di qualche giorno fa.

Paolo Rossi

Che il 2020 sia un anno orribile lo abbiamo capito. Adesso si porta via anche il nostro Pablito. Paolo Rossi, l’attaccante che fece sognare milioni di italiani e che portò l’Italia a vincere il mondiale del 1982, è morto. La notizia arrivata nel cuore della notte ci lascia tutti senza parole.

Rossi, 64 anni, ex Vicenza e Juventus, era diventato negli anni anche un apprezzato commentatore calcistico in tv, prima a Sky e poi negli ultimi tempo sulla Rai.

Ad annunciare la morte la moglie Federica con un post su Instagram poco dopo la mezzanotte: “Per sempre”. Poche parole con una bellissima foto. Poche parole che bastano per dare la tragica notizia e gettare nello sconforto tutti gli italiani. Poi anche un messaggio su Facebook: “Anche su Facebok Federica ha ricordato il suo Pablito: “Non ci sarà mai nessuno come te, unico, speciale, dopo te il niente assoluto….”.

Leggi anche –> Paolo Rossi, chi è la moglie Federica Cappelletti: età, vita e lavoro

Paolo Rossi era un eroe, l’eroe dell’82 e gli eroi non muoiono mai. Addio Paolo Rossi, tra le lacrime di chi ha amato il calcio, di chi ha pianto per i tuoi gol al fortissimo Brasile e di chi ha gioito nel vederti e vedervi alzare quella coppa al cielo.