Ficarra e Picone, l’annuncio a sorpresa: “Dopo 15 anni non è facile”

Ficarra e Picone, durante l’ultima puntata di Striscia la Notizia hanno effettuato un annuncio a sorpresa che ha spiazzato i fan.

Il duo comico palermitano, Ficarra e Picone, è diventato un’istituzione di Mediaset e anche di Striscia la Notizia. Da 15 anni a questa parte, infatti, i due comici siciliani fanno parte del parterre di conduttori che si alternano nel corso dell’anno dietro al bancone del programma satirico diretto da Antonio Ricci. Se si esclude la coppia storica formata da Ezio Greccio ed Enzo Iacchetti, quella formata da Ficarra e Picone è quella con la maggiore esperienza alla conduzione.

Leggi anche ->Ficarra e Picone | Chi sono i due comici siciliani | età, vita privata, carriera

Quella appena iniziata è l’ultima settimana di conduzione del 2020, a dicembre lasceranno il testimone ai titolari del bancone di Striscia la Notizia, come previsto dalla normale rotazione. Ieri sera, però, i due conduttori hanno voluto dare un annuncio che ha lasciato di sorpresa tutti i telespettatori della trasmissione ed i loro fan.

Leggi anche ->Valentino Picone, vita privata e curiosità sul comico del duo Ficarra e Picone

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ficarra e Picone, annuncio a sorpresa: “Dopo 15 anni non è facile”

Nel corso della puntata Ficarra ha preso parola per annunciare l’addio del duo a Striscia la notizia: “Oggi è cominciata l’ultima settimana di conduzione e sarà anche il nostro ultimo anno e non vi nascondiamo che dopo 15 anni non è facile. Ringraziamo Antonio Ricci che ci ha sempre fatto sentire importanti”. Una frase che non lascia spiragli per il futuro, se non fosse che Picone subito dopo ha aggiunto: “Al momento passiamo il testimone, ma non è detto che sarà per sempre”.

Lo stesso duo comico ha poi ribadito il messaggio sulla propria pagina Instagram, nella quale si legge: “Come qualcuno di voi avrà sentito stasera in trasmissione, abbiamo annunciato che lasceremo #striscialanotizia Dopo 15 anni non è facile ma preferiamo fermarci. A tutti quelli che ci avete seguito in questi anni diciamo Grazieeeee”.