Fabrizio Corona: “Sono vivo e combatto per i miei diritti” – VIDEO

In un breve video, la difesa di Fabrizio Corona, che rischia ancora il carcere: “Sono vivo e combatto per i miei diritti”.

(screenshot video)

Durissimo affondo in una breve dichiarazione ai cronisti da parte dell’ex paparazzo dei Vip, Fabrizio Corona. L’uomo si è mostrato molto determinato e in un video che è apparso anche sul suo profilo Instagram ha professato la propria intenzione di andare avanti con la sua battaglia personale.

Leggi anche ->Fabrizio Corona si sposa: chi è la donna che gli ha fatto perdere la testa

“Io non sono morto, ancora sono vivo, combatto e combatterò anche dal carcere per i miei diritti. Perché sono una persona innocente”, queste le poche battute dell’ex di Nina Moric. Quindi ha postato anche una didascalia per ricordare: “Pronto a sacrificare la mia vita per i miei diritti”.

Leggi anche ->Fabrizio Corona, l’esaltazione di Asia Argento: “Non è Dio, ma è unico”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’affondo di Fabrizio Corona in un video: cosa rischia l’ex paparazzo

Fabrizio Corona, in questi giorni, ha anche pubblicato per la casa editrice La Nave di Teseo il libro “Come ho inventato l’Italia”, che sta trovando ampio spazio anche su molti giorni, con recensioni e interviste. Come noto, nel dicembre del 2019, l’ex paparazzo aveva lasciato il carcere di San Vittorie ed era stato affidato a un istituto di cura nei pressi di Monza. In questi mesi, più volte sono stati contestati i suoi comportamenti.

In particolare, sono state le ospitate televisive a finire sotto l’attenzione dell’autorità giudiziaria, ma c’è un conflitto tra difesa e pubblica accusa. Anche tra i vari giudizi da parte dei magistrati non vi è unanimità di opinione. In particolare, non tutti contestano la pericolosità sociale dei comportamenti che avrebbe Corona, il cui fine pena – come noto – è previsto a maggio 2024.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)