Enrico Varriale chi è: foto, vita e carriera del giornalista

Conosciamo meglio la storia del giornalista Enrico Varriale: ecco tutte le curiosità sulla carriera e vita personale

Enrico Varriale

Enrico Varriale nasce il 22 gennaio 1960 a Napoli diventando giornalista professionista nel 1985. Ha iniziato a lavorare presso Il Mattino, poi nel 1986 ha collaborato con il Tg regionale alla sede Rai di Napoli. Poi nel 1989 è passato alla Rai di Roma lavorando presso la redazione sportiva del TG3, diretta Aldo Biscardi, prima di diventare l’inviato di punta a Il processo del lunedì.

Dal 1994 è diventato protagonista con la Tgs, l’allora Rai Sport, partecipando a programmi come 90º minuto e La Domenica Sportiva in onda su Rai 2. Poi dal 2008 ha condotto Stadio Sprint, sempre su Rai 2, insieme a Bruno Gentili. Ha seguito la Nazionale in Sudafrica al seguito della nazionale italiana ai mondiali e nel 2012 è stato opinionista delle partite degli Europei nella trasmissione Rai condotta da Franco Lauro. Poi ha condotto il processo del lunedì su Raisport. Dal gennaio 2019 è stato nominato vicedirettore di Rai Sport diventando anche il conduttore dell’edizione di 90º minuto.

Leggi anche -> Gianluca Di Marzio: chi è, foto, carriera e vita privata del giornalista

Leggi anche -> Gianfranco De Laurentiis | morto il noto giornalista sportivo

Enrico Varriale chi è: curiosità sulla carriera

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Durante la sua carriera il giornalista sportivo è stato protagonista di alcuni episodi poco piacevoli con diversi allenatori, come nell’ottobre 1997 quando Cesare Maldini, all’epoca commissario tecnico della Nazionale italiana, lo definì ‘bassottino‘. Poi sono nate polemiche anche con Dino Zoff nel 2000, quando guidava l’Italia agli Europei. Nel 2002 Carlo Mazzone, all’epoca tecnico del Bologna, gli chiese maggior rispetto nei confronti degli intervistati. Nel novembre 2008, infine, ha litigato con José Mourinho e con Walter Zenga: il primo abbandonò l’intervista per sentirsi offeso, mentre il secondo insultò il giornalista ma poi i due si chiarirono.

Enrico Varriale