Sintomi Covid, l’esperto: “Prendere subito aspirina o Aulin”

L’emergenza Coronavirus è sempre molto presente in Italia: per evitare di affollare gli ospedali, ecco i consigli di alcuni esperti per curarsi

La seconda ondata in Italia è stata ancora più pesante della prima per certi versi. Anche se gli italiani erano ormai pronti a tutto questo, ci sono stati dei provvedimenti importanti da parte del Governo. E così, per evitare di affollare gli ospedali, sono arrivati nuovi consigli da parte degli esperti, come quello di Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS di Milano. Anche Norberto Perico e Monica Cortinovis, entrambi ricercatori del Mario Negri e Fredy Suter hanno voluto lanciare un monito: in caso di primi sintomi di Covid, bisogna prendere subito Aulin o Aspirina prima di effettuare logicamente il tampone.

Leggi anche —> Coronavirus, Brusaferro frena: contagio elevato, vietato riaprire

Leggi anche —> Coronavirus, zona rossa: già da oggi potrebbero esserci novità

Sintomi Covid, il parere degli esperti

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La cosa importante è quella di non perdere tempo per limitare così il sorgere dell’infiammazione. I farmaci da prendere sono l’antinfiammatorio non steroide a base di Nimesulide, come Aulin, per esempio, e l’acido acetilsalicilico, antinfiammatorio non steroide, come l’Aspirina. Il paracetamolo, come la Tachipirina, non va più bene. Queste sono le principali indicazioni per chi ha sintomi da Covid, pubblicate anche in un documento, in cui sono presenti i numerosi interventi da prendere immediatamente per contrastarla immediatamente. Infine, la febbre è presente nel 43%, mentre nel 67% dei casi si può riscontrare anche la presenza della tosse, spesso secca e senza catarro. Altri indizi potrebbero essere stanchezza, dolori diffusi, mal di gola, nausea, vomito, diarrea.