Bambina di 6 anni precipita da 12 metri, poi accade qualcosa di incredibile

Un video da brivido ha ripreso il momento in cui una bambina di 6 anni è precipitata dal balcone di casa sua, per poi alzarsi e rientrare. 

Un filmato scioccante mostra il momento in cui una bambina di sei anni è miracolosamente sopravvissuta dopo essere caduta da un balcone di 12 metri. La bambina è precipitata nella neve, poi si è alzata e scuotendosi è tornata a casa, nonostante la commozione cerebrale. La spaventosa caduta, avvenuta da un appartamento al quarto piano della città russa di Tomsk, è stata ripresa dalle telecamere a circuito chiuso.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Bambino rapito, pedofilo si vanta sul dark web: finisce così

Bambina di 6 anni precipita da 12 metri ma resta illesa, una telecamera ha ripreso tutto

Dopo essere caduta, la bambina per un attimo non si è mossa nel cumulo di neve fitta, con solo i suoi lunghi capelli scuri visibili. Indossava una maglietta a maniche lunghe, pantaloni morbidi e calze leggere con il colletto, quando è caduta ed è finita in mezzo alla neve, ad una temperatura di -6°. Poi si è alzata in piedi, si è spazzolata, ha scavalcato una recinzione bassa e ha corso lentamente verso la porta del suo condominio in Karl Marx Street. Anche se nel video non si vedono testimoni, è chiaro che qualcuno ha chiamato i servizi di emergenza perché la ragazzina senza nome è stata portata di corsa in ospedale.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

La bambina è stata curata in terapia intensiva prima di essere trasferita in un reparto normale dell’ospedale. In un rapporto locale si legge: “La bambina ha passato una notte in un reparto di terapia intensiva. I medici sono riusciti a stabilizzare le condizioni della piccola paziente”. Il rapporto dice anche che la bambina ha subito una commozione cerebrale, ma non ha riportato fratture, diversamente da quanto affermato dal comitato investigativo russo che ha detto: “La ragazza è caduta in un cumulo di neve, ha subito lesioni fisiche durante la caduta, e di conseguenza è stata ricoverata in ospedale. È stato accertato che la piccola viveva all’indirizzo con la madre, che era assente al momento della caduta”. Proprio per questo motivo la madre potrebbe ora essere perseguita per negligenza.