L’Eredità: Massimo Cannoletta campione, vincite record per lui

Si rinnova la sfida a L’Eredità: Massimo Cannoletta campione, vincite record per lui, ha battuto Bice Ghetti e vinto 130mila euro.

(screenshot video)

Da oltre 2 settimane è protagonista assoluto del quiz show L’Eredità, sebbene alla Ghigliottina abbia sbagliato più volte la parola misteriosa. Stiamo parlando di Massimo Cannoletta, che viene da Lecce e fa il divulgatore in ambito storico e artistico. Molto presente anche su Twitter, ha sbaragliato la concorrenza.

Leggi anche: L’Eredità, Flavio Insinna commosso: “Ci ha insegnato molto…”

In particolare, il campione leccese non solo ha fatto dimenticare il bel Carlo Lascialfari, che per diverse puntate si era fatto notare soprattutto dal pubblico femminile, ma ha anche vinto in più occasioni la sfida con Bice Ghetti, la giovane concorrente che in queste serate ha ottenuto buoni risultati.

Leggi anche: L’Eredità, telespettatrici impazzite per Carlo Lascialfari: chi è il campione

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Quanto ha vinto finora Massimo Cannoletta

Va detto che nonostante sia stato davvero poco fortunato nelle serate in cui si è laureato campione, arrivando fino alla Ghigliottina, il divulgatore in campo artistico salentino ha vinto comunque delle cifre importanti sinora. Appena due sono state le sue vincite nel gioco finale, ma entrambe sono state consistenti, la più importante è stata senza dubbio quella di ieri. Massimo Cannoletta ha infatti indovinato la parola misteriosa sia l’11 che il 16 novembre.

Nella prima occasione, ha vinto 40mila euro, ma è soprattutto ieri che ha sbancato con ben 90mila euro di vincita, che in tutto fanno 130mila euro. Si tratta del montepremi più alto finora vinto in questa stagione del quiz show più longevo d’Italia. Ironia della sorte: nel giorno in cui ha compiuto il sorpasso sugli altri campioni, come più longevo per puntate in cui è stato seduto in trasmissione e per cifra più alta vinta in totale, la parola nascosta dietro i cinque indizi era proprio “Sorpasso”.