Il ministro Speranza annuncia: “Il picco forse arriverà tra pochi giorni”

Il ministro Speranza è tornato a parlare dell’emergenza sanitaria in una lunga intervista ai microfoni de La Stampa

quarantena speranza

 

Novità importanti in vista per superare definitivamente l’emergenza Coronavirus. In una lunga intervista ai microfoni de La Stampa lo stesso ministro della Salute, Roberto Speranza, ha svelato note decisive: “Stiamo calmi, il vaccino arriverà, ma sui modi e i tempi io voglio fare un passaggio in Parlamento e poi con le Regioni. In ogni caso, all’inizio avremo ci sarà soltanto una quota minima di dosi, che ci consentirà di vaccinare, se va bene, 1,7 milioni di persone tra personale medico-sanitario e Rsa“. Poi ha svelato che il picco di contagi in Italia potrebbe arrivare forse tra una settimana.  Per Natale, invece, non si è voluto sbilanciare: “Quaranta giorni sono tanti sul piano epidemiologico, per me ora è davvero una discussione lunare”.

Leggi anche: Morto di Coronavirus il serial killer che tenne sotto scacco l’Inghilterra

Leggi anche -> Coronavirus, altre 2 Regioni in zona rossa: Campania e Toscana

Speranza, la verità sul vaccino

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Successivamente lo stesso ministro Speranza ha aggiunto dettagli importanti per quanto riguarda il vaccino: “Quando faremo la prima giornata di vaccinazioni, prevista tra la terza e la quarta settimana di gennaio, vivremo un grande evento anche dal punto di vista simbolico”. Infine, ha voluto precisare: “Ma ripeto, dobbiamo dire la verità alla gente: sarà solo una prima fase, che coinvolgerà un numero molto limitato di persone”. Annunci importanti che daranno speranza agli italiani, che dovranno convivere ancora per diverse settimane cercando di seguire i nuovi provvedimenti del Dpcm. Dal 4 dicembre, poi, ci saranno altre ordinanze per prepararsi al meglio per Natale. Una situazione davvero strana, che va prese con le pinze: ogni annuncio potrebbe non corrispondere alla realtà dei fatti.