Tiziano Ferro, rivelazioni sui suoi genitori: “Sono stato spietato con loro”

Tiziano Ferro rivela alcune indiscrezioni sul rapporto con i suoi genitori. Tra loro non c’è sempre stata la serenità che c’è oggi.

Tiziano Ferro

Classe 1980, Tiziano Ferro è uno degli artisti italiani più famosi e amati. Il suo successo non si ferma all’Italia, ma coinvolge anche molti fan internazionali. E’ un artista eclettico e dalle mille risorse. L’uomo non è amato solo per le sue doti canore, ma anche per la sua personalità.

Leggi anche -> Tiziano Ferro, la confessione: “Alcolista, bulimico e depresso”

Il suo essere aperto con i fan lo porta ad essere molto apprezzato. Non ha mai fatto segreto dei suoi problemi alimentari, del suo sovrappeso e del rapporto con i suoi genitori. Proprio riguardo a quest’ultimo argomento si è dilungato in un’intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni. Scopriamo cosa ha detto il cantante.

Leggi anche -> Marito Tiziano Ferro, chi è Victor Allen: età, vita privata, foto, carriera dell’imprenditore

Tiziano Ferro parla del suo passato e dei suoi amati genitori

Ad oggi, Tiziano Ferro e i suoi genitori godono di un’ottimo rapporto. Dalle parole del cantante emerge però il ricordo di un periodo burrascoso. Questo avrebbe causato qualche sofferenza ai suoi genitori. “Senza volerlo, sono stato spietato nei loro confronti. Li ho obbligati alla mia assenza per lunghi periodi e questo li faceva soffrire”, avrebbe dichiarato. Il racconto prosegue e Tiziano Ferro rivela di non aver subito parlato loro del suo talento musicale proprio perché lui si isolava. “Si sono chiesti: ‘Ma da dove escono queste canzoni? Questo non ci dice manco ciao. Abbiamo un marziano in casa’. In 15 anni, li ho stremati emotivamente”, ha continuato dicendo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sempre durante l’intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni avrebbe anche ribadito che i suoi non erano atti intenzionali ma che li avrebbe fatti senza rendersene conto. “Non li ho mai fatti soffrire da adolescente perché andavo bene a scuola, ero perfetto, non ho mai fumato una sigaretta, non mi sono mai drogato. Poi, però, ho creato questa ‘anoressia emotiva‘: togliere, togliere, togliere. Forse volevo sentirmi desiderato, non so”, ha poi concluso. Nonostante questi momenti di forte stress, il rapporto con i genitori è migliorato sempre di più. Ad oggi, il cantante di dice sereno e felice.

Leggi anche -> Tiziano Ferro distrutto dal dolore: “Stanotte il cuore si è fermato per sempre”

Tiziano Ferro