Locatelli annuncia: “Decelerazione dei contagi, si vede l’effetto dei dpcm”

Coronavirus in Italia, Locatelli annuncia un’evidente decelerazione dei contagi. Si vede già l’effetto dei dpcm?

Locatelli ha detto che le conseguenze positive degli ultimi dpcm in Italia stanno già iniziando a farsi vedere. Sono passati solo otto giorni da quando il governo ha comunicato le zone gialle, arancioni e rosse, ma pare che la decelerazione della curva dei contagi sia già iniziata. Lo ha detto il presidente del Consiglio superiore di Sanità, Franco Locatelli appunto, spiegando che già da quattro giorni si osserva un importante rallentamento della pressione sulle terapie intensive. Continua a crescere, purtroppo, l’età media delle persone che stanno contraendo il virus durante questa “seconda andata”.

Locatelli, dopo ultimo dpcm in Italia ci sono già miglioramenti: è vero?

Mentre in tutto il mondo si è superata la soglia degli 1,3 milioni di morti, la situazione in Italia resta in realtà molto complicata. Ieri, 13 novembre, si sono registrati 40.902 nuovi casi positivi e 550 morti in tutto il paese. Si tratta di un nuovo record giornaliero di contagi, anche se i decessi sembrano essere lievemente in calo. La vera impresa sarà salvare il Natale: se i numeri non diminuiscono, sarà impossibile permettere ai cittadini di festeggiare la festività in compagnia dei parenti, sopratutto in presenza di anziani.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!