Covid, ragazza 21enne muore a Torino: il virus è sempre più letale

21enne muore a Torino per via di complicazioni da Coronavirus: il virus in Piemonte è sempre più letale, il sindaco è preoccupato.

nuovo lockdown Galli

Si chiamava Chiara Cringolo la giovane 21enne malata di Coronavirus, morta a Torino per via di complicazioni insorte durante la malattia. A diffondere per primo la notizia è stato Oscarino Ferrero, sindaco di Romano Canavese, il paese in provincia di Torino dove abitava la giovane. Chiara era mamma di un bimbo di 13 mesi, e si trovava ricoverata all’ospedale Molinette di Torino da venti giorni.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Sileri, l’annuncio: “Le zone rosse potrebbero diventare gialle a breve”

Mamma 21enne muore di Coronavirus a Torino

Il sindaco Oscarino Ferrero si è dichiarato sconvolto dalla terribile notizia: “La notizia ci ha lasciato attoniti e ci rende consapevoli che le conseguenze di questa pandemia ci possono toccare da molto vicino. Questa morte ci testimonia che il virus è letale non solo per una certa fascia della popolazione”. La pagina Facebook ufficiale del comune di Romano Canavese ha pubblicato un comunicato stampa, accompagnato dalla didascalia: “Buongiorno a tutti, questa settimana la iniziamo con una triste notizia. La scomparsa di una giovane vita ci lascia senza parole. Un forte abbraccio ai familiari da parte di tutta l’amministrazione comunale”. Nella sezione commenti i cittadini hanno lasciato le proprie condoglianze alla famiglia. Uno di loro ha scritto: “Una vita che si spegne è sempre una tragedia. Qualunque età avesse. La morte è uguale per tutti ma è squassante sentire che se ne vada una giovane. La mia vicinanza alla famiglia e a tutti coloro che stanno piangendo per questa dipartita. Il nostro vivere abbia come base di partenza anche il ricordo di questa mamma e di tutti coloro che non ce l’hanno fatta. È il miglior modo, nel nostro piccolo, che abbiamo per ricordarla e per evitare che possa succedere ancora. Un abbraccio sincero a tutti i congiunti, fa male a me, non riesco a immaginare quanto ne faccia a loro”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!