Lino Banfi, la malattia della moglie: “Cerca la mia mano prima di dormire”

Lino Banfi ospite a Domenica In ha confessato la preoccupazione per la malattia della moglie: per lei vivere la pandemia non è facile.

Lino Banfi è stato ospite questo marzo a Domenica In, in collegamento via Skype per via dell’emergenza Coronavirus. Con Mara Venier il celebre attore ha parlato del virus, e sopratutto della malattia della moglie Lucia Zagaria: malata di Alzheimer, per l’anziana vivere la pandemia non è facile. “Lucia fa un po’ più di confusione”, ha raccontato Lino. “Mi dice “oddio dobbiamo morire tutti?”. La donna convive da anni con l’Alzheimer, e per lei non è facile seguire le vicende che raccontano i telegiornali. Lino ha deciso di affrontare la situazione con la sua solita ironia, e ha raccontato all’amica: “Mara, posso dire solo a te, perché conosci la mia storia più degli altri: io voglio talmente bene a questa donna… che le ho detto “Lucia, guarda, la maggior parte della gente che muore sono uomini quindi non ti preoccupare, alle donne tocca dopo a voi”. 

Potrebbe interessarti leggere anche –> Lino Banfi e l’affetto per il nipote ‘acquisito’: “Mi ha scioccato”

Lino Banfi e Lucia Zagaria, un amore che lotta contro la malattia

Durante l’intervista di marzo sono stati mostrati anche tanti ricordi della coppia, che hanno emozionato Lino. Lui e Lucia si sono conosciuti quando lei aveva appena 13 anni, e si sono sposati dopo 10 anni di fidanzamento: quest’anno sono 58 anni di matrimonio, e il loro amore non si è affievolito nemmeno quando la malattia ha messo a rischio la memoria di Lucia. Anzi lo ha reso ancora più forte: Lino infatti si prende cura della moglie 24 ore su 24, e in questo momento difficilissimo non si allontana mai dal suo fianco. Riguardo alla paura per la malattia, Lino Banfi aveva scherzato a Verissimo: “Queste sono strane malattie, ogni tanto mi dice “Se io non ti riconosco più un giorno?’”e io rispondo “Beh, ci ripresentiamo un’altra volta”. Nonno Banfi non nasconde di essere preoccupato per via dei problemi neurologici della moglie: “Ancora oggi che non sta bene, prima di addormentarsi cerca la mia mano per stringerla. Avrebbe meritato di stare più tranquilla, invece…”. Un amore così forte che fa venire le lacrime agli occhi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!