Strage di Halloween, uomo in abiti medievali accoltella passanti: morti e feriti

In Quebec, un uomo vestito con abiti medievali ha aggredito nella notte diversi passanti con un’arma da taglio. 

Questa brutta vicenda si è svolta in Quebec (Canada). Nella notte di Halloween in cui tutti si travestono per fare scherzi e scorte di caramelle, qualcuno aveva in mente ben altro. La popolazione e i giornali locali non sono ancora a conoscenza di tutte le indiscrezioni riguardo al caso. Secondo le prime fonti della Bbc, la polizia e le autorità hanno chiesto ai cittadini di rimanere ancora nelle loro abitazioni.

Leggi anche -> Falsa rapina | ragazzina inventa aggressione | ‘I miei lavorano sempre’

Le numerose aggressioni si sarebbero svolte poco prima dell’una di notte, a quanto riferisce la polizia. Prima di essere arrestato, l’uomo si sarebbe aggirato nei dintorni di Parliament Hill, vicino al centro storico della città. L’aggressore è un giovane di 20 anni, indossava abiti medievali e aveva con sé un’arma da taglio, forse una spada. La polizia ha subito parlato di “molte vittime“.

Altre indiscrezioni sull’aggressione in Quebec

Con le prime luci del giorno, le informazioni aumentano. Per il momento il bilancio delle vittime del 20enne sarebbe di 2 morti e 5 feriti. Questi ultimi sono stati subito portati in ospedale dove i medici riferiscono che non sarebbero in pericolo di vita. Dopo il suo arresto, anche l’aggressore è stato ricoverato.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI.

I cittadini sono ancora molto spaventati dalla vicenda e sono dovuti rimanere in casa fino alla fine dello svolgimento delle indagini. Le autorità sono intervenute immediatamente non appena il 20enne è stato segnalato. Purtroppo, non sono riusciti a prevenire delle vittime, ma la vicenda avrebbe potuto concludersi in modi decisamente peggiori. Le autorità hanno già iniziato a interrogare l’aggressore, ma per il momento non sembra esserci una vera motivazione verso il suo gesto.

Leggi anche -> Genova, bmw invade piazzetta nella notte: feriti gravi un gruppo di ragazzi