Genova, bmw invade piazzetta nella notte: feriti gravi un gruppo di ragazzi

Genova, automobile invade piazzetta Pedegoli nella notte: paura a Quezzi alta, feriti gravemente quattro ragazzi.

Gravissimo incidente questa notte a Genova, nel quartiere di Quezzi alta. Poco prima della mezzanotte una macchina bmw ha travolto un gruppo di giovani ragazzi che sostavano in Piazzetta Pedegoli, scontrando anche un motorino che ha preso fuoco subito dopo lo schianto. I feriti gravi sono quattro, tra cui una ragazza incinta ricoverata in gravissime condizioni. Il conducente dell’automobile ha provato a darsi alla fuga immediatamente, ma correndo via ha perso la targa del veicolo ed è stato così identificato dagli agenti della sezione infortunistica della polizia municipale. Gli investigatori stanno valutando in queste ore come precedere nei suoi confronti.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Genova, studenti a scuola con la coperta: solo una provocazione?

Incidente a Genova, paura in piazzetta Pedegoli

Alla guida della bmw un ragazzo giovane, che ha provato a scappare immediatamente dopo l’incidente. Stando a quanto raccontato dai testimoni, l’automobile correva velocissima lungo la salita di Via Daneo quando ha sbandato in curva, finendo sui ragazzi che stavano chiacchierando in piazzetta. A causa del violento scontro uno scooter ha preso fuoco, e pare che un giovane sia rimasto schiacciato sotto le fiamme. Alcuni dei residenti di Pedegoli sono immediatamente scesi in strada per domare le fiamme e prestare soccorso ai ragazzi feriti, in attesa dei Vigili del Fuoco e delle ambulanze. Fortunatamente nessuno ha perso la vita. Secondo i residenti della zona non era la prima volta che lo stesso ragazzo guidava così veloce in Via Daneo: questa volta però è finita molto male, e per lui (si spera) saranno presi provvedimenti importanti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

BC