Dramma sul campo di calcio: bambino di 9 anni morto a Rimini

Una comunità sotto choc dopo un dramma avvenuto sul campo di calcio: bambino di 9 anni morto a Verucchio, provincia di Rimini.

(Pixabay)

Un dramma si è consumato nelle scorse ore a Villa Verucchio, nel riminese: coinvolto un bambino di 9 anni che è morto ieri pomeriggio per un arresto cardiaco. Il piccolo stava facendo l’allenamento di calcio, quando repentinamente ha iniziato a star male. Secondo alcune fonti, il bambino aveva problemi cardiaci.

Leggi anche: Covid, sacerdote positivo: ha officiato le comunioni senza la mascherina

Il piccolo che è stato vittima della tragedia, in maniera improvvisa, si è accasciato a terra e non si è più ripreso. Si sono rivelati inutili tutti i tentativi di soccorrerlo. Sul posto sono arrivati mezzi e uomini del SUEM 118, intervenuto presso il campo di allenamento lungo il parco Marecchia, nella cittadina alle porte di Rimini, al confine con la provincia di Pesaro.

Leggi anche: Ragazzo si uccide | rompe lo smartphone e si toglie la vita

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il dramma di Verucchio: cordoglio per il bambino morto

(Pixabay)

A quanto pare, il bambino – che è figlio di un noto commerciante del posto – si stava allenando compiendo lo slalom intorno ai coni, quando ha avuto il malore fatale. Grande il cordoglio a Verucchio e nelle sue frazioni, dove la voce del decesso del piccolo si è sparsa repentinamente. I messaggi di vicinanza alla famiglia, giunti in queste ore, sono davvero molti e la solidarietà per quanto accaduto è enorme. Sconvolti i suoi compagni.

La sindaca di Verucchio, Stefania Sabba, dalla sua pagina Facebook, ha espresso commozione e cordoglio per l’accaduto, annunciando nel giorno dei funerali il lutto cittadino: “Non ci sono parole per consolare i genitori e i parenti per questa grave perdita. Il nostro abbraccio va anche alla società sportiva alla quale il piccolo era iscritto ed ai suoi compagni di squadra. Ieri sera tutti noi abbiamo perso un amico, un figlio, un pezzo di cuore. Il cielo ha guadagnato un nuovo angelo”.

Impostazioni privacy