Addio a Suor Stella, il dolore di Antonella Clerici: “Periodo terribile”

Nuovo lutto nel mondo della televisione italiana, addio a Suor Stella Okadar, il dolore di Antonella Clerici: “Periodo terribile”.

(screenshot video)

Ancora un addio a una persona cara, il secondo nel giro di poche ore, per l’amatissima conduttrice televisiva Antonella Clerici. Ieri, infatti, la donna si era commossa alla notizia della dipartita del suo amico, il conduttore e giornalista sportivo Gianfranco De Laurentiis, scomparso a 81 anni e con cui aveva collaborato a Dribbling.

Leggi anche –> Antonella Clerici, lutto gravissimo: la scomparsa dell’amico di una vita

Oggi un nuovo lutto che colpisce la signora della televisione italiana: infatti è venuta a mancare la religiosa di origine bosniaca Nevenka Okadar, a tutti nota come suor Stella. Il primo ad annunciarne la scomparsa sui social è stato Andrea Mainardi, quindi è arrivato il messaggio di cordoglio da parte di Antonella Clerici.

Leggi anche –> Antonella Clerici Instagram | “Fate come Vanessa Incontrada” | VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi era suor Stella Okadar

Entrambi avevano avuto il piacere di lavorare con suor Stella a La Prova del Cuoco. Scrive Andrea Mainardi: “Immensa Suor Stella… Mi avevi scritto poco tempo fa per il mio papà, e adesso sono io che scrivo a te. Il diavolo e l’acqua Santa, quante risate, avevi sempre una parola per tutti… Riposa in pace. Il tuo diavoletto”. Sconvolta anche la Clerici, che sottoscrive: “E’ un periodo davvero terribile… ciao Suor Stella. Sei nel tuo Paradiso”.

Francescana, la religiosa bosniaca suor Stella ha insegnato per oltre 40 anni presso l’Istituto Sacro Cuore di Roma. Inoltre è stata per tre lustri volontaria presso il carcere romano di Regina Coeli. Quindi ha avviato le collaborazioni in Rai. Ha partecipato al programma “Mattina in famiglia”, occupandosi della rubrica “Quel che passa il convento”, per tre anni. Quindi ha partecipato al programma “La prova del cuoco” nello spazio “Il diavolo e l’acqua santa”, proprio insieme ad Andrea Mainardi. Qualche anno fa, ha pubblicato la sua autobiografia dal titolo “Diversamente suora”, con la prefazione di Osvaldo Bevilacqua.