Maddie McCann | un pm svela | ‘Sappiamo che fine ha fatto’

Un pubblico ministero tedesco parla di Maddie McCann e rivela quella che è una convinzione comune raggiunta dagli investigatori.

Maddie McCann morta
Un pm afferma ‘Maddie McCann morta’ Foto dal web

Sul caso di Maddie McCann arrivano le parole di un pubblico ministero tedesco che coordina il caso in Germania, in merito alla sparizione della bambina di nazionalità inglese avvenuto tempo fa. Il tutto accadde il 13 maggio del 2017 nella regione dell’Algarve, in Portogallo, dove la famiglia della piccola Maddie McCann stava trascorrendo una vacanza.

LEGGI ANCHE –> Maddie , nuove accuse al presunto pedofilo: “Abusi su una donna”

Rivelatasi però poi un incubo che permane ancora oggi. A distanza di così tanto tempo si apprende in merito alla bambina che allora aveva 4 anni che le forze dell’ordine la ritengono ormai morta da parecchio. Il pm in questione si chiama Hans Christian Wolters e ha rivelato nel corso di una intervista al network portoghese RTP che gli inquirenti hanno raccolto delle prove decisive che fanno credere a come la povera Maddie non sia più in vita. Ma oltre a questo, Wolters non ha voluto aggiungere altro, preferendo quindi non entrare nel merito. Già nello scorso mese di giugno il pubblico ministero affermo di credere che la bambina non fosse più in vita.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Maddie, il legale di Christian Brueckner: “Ecco le prove che lo scagionano”

Maddie McCann morta, il pm la pensa così

Per questo odioso caso di pedofilia è attualmente indagato un cittadino tedesco, Christian Brueckner, che risulta avere diversi precedenti di vario tipo. Tra i quali anche stupro ed episodi di adescamento di minori. Adesso Brueckner si trova in carcere in Germania per scontare però una pena molto lieve, di appena un anno e mezzo. Tale condanna è relativa a dei reati che hanno a che fare con il traffico di droga. Lui si proclama innocente ed afferma di non essere in alcun modo coinvolto in questa situazione. Ma le forze dell’ordine avrebbero raccolto delle prove importanti in merito a quella che potrebbe essere la sua colpevolezza. In particolare risulta che nel maggio del 2013, Brueckner si trovasse proprio in Portogallo e nello stesso resort nel quale pernottava la famiglia McCann.

Leggi anche –> Maddie McCann | l’avvocato di Brueckner | ‘Non gli affiderei i miei figli’