Patrizia De Blanck adottata: chi era il presunto padre naturale

La vita privata di Patrizia De Blanck, sarebbe stata adottata: chi era il presunto padre naturale Asvero Gravelli.

(screenshot video)

Una notizia davvero incredibile è stata lanciata ieri nel corso della trasmissione di Canale 5, ‘Live Non è la D’Urso’: la contessa Patrizia De Blanck sarebbe stata adottata e per questo non potrebbe fregiarsi del titolo nobiliare. Non solo: il padre naturale fu esponente del fascismo intransigente.

Leggi anche –> GF Vip, Patrizia De Blanck, a Domenica Live svelato il suo segreto

Giangavino Salus, giornalista di ‘Oggi’, nel corso della trasmissione, rivela addirittura una parentela diretta tra la De Blanck e Benito Mussolini. Il padre naturale sarebbe infatti Asvero Gravelli, che secondo molti sarebbe a sua volta il figlio primogenito dell’ex dittatore.

Leggi anche –> Patrizia De Blanck Mussolini | ‘Lei è sua nipote e non è nobile’

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Perché Patrizia De Blanck sarebbe nipote di Mussolini?

GF Vip

“Gravelli altro non è che il figlio di un tipografo di Predappio e di una donna bellissima, che il Duce avrebbe sedotto. Lei è nipote del Duce”, le parole di Sulas in televisione. In sostanza, Gravelli, anche in base ad una somiglianza con Mussolini, era indicato all’epoca come suo figlio naturale. Una tesi mai avallata, anche perché l’uomo nacque nel 1902 e all’epoca Benito Mussolini era appena 19enne.

Asvero Gravelli morì poi nel 1956, molto giovane, subito dopo aver pubblicato una biografia di Benito Mussolini, incentrata in particolare sul periodo degli scioperi e agitazioni in Romagna. La stessa Patrizia De Blanck, nel 2005, dichiarò pubblicamente di essere figlio dell’ex gerarca fascista.

Patrizia De Blanck Mussolini