Rosalinda Celentano, la fine della storia con Simona Borioni e la grave depressione

Rosalinda Celentano ha vissuto periodi difficili in adolescenza e combatte tutt’oggi con la depressione: come sta dopo la separazione da Simona Borioni.

La vita per la terza figlia di Adriano Celentano e Claudia Mori, Rosalinda, non è stata mai semplice. Se dal punto di vista lavorativo ha dimostrato di aver ereditato le capacità del padre e della madre, riuscendo ad ottenere riconoscimenti per le sue capacità recitative (il Globo d’oro per ‘Paz!’) ed anche apprezzamenti per le sue doti canore, a livello personale e sentimentale ha vissuto momenti di grande difficoltà. Tutto è iniziato in adolescenza, quando ha scoperto il proprio orientamento sessuale ed ha capito che le piacevano le donne.

Leggi anche->Adriano Celentano, chi è la figlia Rosalinda: età, lavoro, vita privata

Rosalinda ha accettato presto il proprio orientamento, ma come tutte le ragazze temeva la reazione dei genitori. Timore che è divenuto realtà quando a 18 anni la madre la sorprese a baciare un’amica. Claudia ebbe una reazione dura, dicendole: “Piuttosto che una figlia lesbica, meglio una stanza vuota“. In un’intervista Rosalinda ha spiegato che per diverso tempo i suoi genitori non l’hanno accettata e sentiva di trovarsi di fronte ad un muro emotivo. Una versione che differisce da quella della madre, la quale, in ogni caso, ha ammesso di aver sbagliato nei confronti della figlia.

Leggi anche ->Rosalinda Celentano torna in tv dopo anni: il motivo della sua assenza

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Rosalinda Celentano, la depressione e la fine della relazione con Simona Borioni

Le difficoltà private hanno portato Rosalinda a provare una forte depressione. Problematica che ha combattuto per anni nella maniera peggiore: affogando i dispiacere con l’alcol. Una dipendenza che per fortuna al momento è superata. Così come le problematiche con i genitori, con i quali è riuscita dopo anni a ricostruire un rapporto. Nel 2013 la madre ha riconosciuto che: “Avrei voluto dirle prima che per noi non cambiava niente”.

Nel corso della stessa intervista concessa al ‘Corriere della Sera‘, la Mori ha poi spiegato che per lei ed il marito avevano paura dei pregiudizi e dell’ignoranza della gente: “Come molti genitori, abbiamo pensato e temuto che la vita sarebbe potuta essere più difficile per l’ignoranza e le discriminazioni, ormai parti imperanti di questa orrenda società becera. Ma le nostre reazioni e sentimenti partivano sempre dalla condanna di qualsiasi pregiudizio. Non voglio dire e far credere che sia stato tutto così automatico e logico, sarei bugiarda. Anche noi abbiamo avuto dei momenti cupi ma non ci siamo mai chiusi nel silenzio, nel ‘far finta di niente’. Mai”.

Rosalinda ha avuto in questi anni una storia d’amore importante con Simona Borioni, le due donne si sono frequentate fino al 2014 e da quel momento non si è saputo più nulla della vita sentimentale della Celentano.