Home News Cade dalla scogliera a Polignano a Mare: “Si è suicidato”

Cade dalla scogliera a Polignano a Mare: “Si è suicidato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:51
CONDIVIDI

Un ragazzo di 25 anni cade dalla scogliera a Polignano a Mare, si tratterebbe di un gesto volontario: “Si è suicidato”.

(Pixabay)

Tragedia a Polignano a Mare, in provincia di Bari, cittadina nota per aver dato i natali a Domenico Modugno, ma anche per la sua costa, meta di migliaia di turisti al giorno nel periodo estivo. Si sarebbe ucciso a soli 25 anni.

Leggi anche –> Omicidio suicidio | giovane mamma ammazza il figlio e si uccide

Stando a quanto riportato dalle cronache locali, la tragedia è avvenuta nella serata di ieri alla scogliera di Cala Pozzo Vivo. La vittima è un giovane di 25 anni, questi è stato soccorso dal personale del 118 giunto sul posto.

Leggi anche –> Ristoratore suicida a Firenze: “Colpa del Coronavirus e della crisi”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il dramma del giovane suicidato a Polignano a Mare

Purtroppo, all’arrivo dei soccorsi, per il 25enne non c’era nulla da fare. Inutili si sono infatti rivelati tutti i tentativi di rianimazione del ragazzo. Sul posto si sono portati anche i vigili del fuoco e gli uomini del nucleo speleo alpino fluviale (Saf): il loro intervento ha consentito di recuperare il giovane suicida in fondo alla scogliera alta.

Sulle cause della caduta che ha portato alla morte del ragazzo stanno indagando i militari dell’Arma dei carabinieri della locale caserma. A quanto pare, però, si sarebbe trattato di un gesto volontario. Il 25enne, che lavorava a Bari, nel quartiere Loseto, in un distributore di benzina, sarebbe stato assillato da problemi economici. A quanto pare, era anche orfano fin dall’infanzia e lascia un fratello.