Covid, a Sassari mascherine obbligatorie H24 per contrastare l’aumento di casi

Il sindaco di Sassari ha deciso di imporre l’obbligo di indossare le mascherine tutto il giorno nei luoghi di assembramento.

L’esplosione di casi di Coronavirus nel nord della Sardegna ha evidenziato come il virus al momento circoli e possa diventare pericoloso in ogni momento. Al centro dei riflettori ci sono i tanti locali notturni e le discoteche della zona della Costa Smeralda (tra i quali il Billionaire di Briatore), nei quali probabilmente non sono state rispettate le norme di sicurezza imposte dal governo.

Leggi anche ->Aida Yespica positiva al Covid dopo la vacanza in Sardegna: “Usate le mascherine”

La zona Olbia/Tempio, dunque, è quella che viene tenuta sotto controllo, ma è possibile che anche le città limitrofe possano subire un aumento di casi di ritorno dalle vacanze. Per questo motivo il sindaco di Sassari, Gianfranco Meazza, ha deciso di prevenire lo scoppio di nuovi focolai imponendo l’utilizzo di mascherine a tutti quanti quando si va in giro. La nuova ordinanza sarà attiva a partire dai prossimi giorni e durerà sino al 7 settembre.

Leggi anche ->Chiara Ferragni e Fedez fanno il tampone: “In Sardegna aria pesante”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sassari nuova ordinanza anti covid: mascherine obbligatorie H24

I cittadini di Sassari e gli eventuali turisti dovranno portare con sé la mascherina in ogni occasione e ad ogni ora del giorno. Dovranno, infatti, essere pronti ad indossarla non solo nei locali aperti al pubblico ma anche negli spazi aperti dove non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza tra le persone. Con questa misura il sindaco di Sassari e la sua giunta spera di prevenire la creazione di nuovi focolai ed interrompere sul nascere una possibile diffusione a macchia d’olio che comporterebbe il lockdown dell’intera zona.