Home News Bergamo, tragedia alle giostre: 28enne muore fulminato

Bergamo, tragedia alle giostre: 28enne muore fulminato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:28
CONDIVIDI

La disgrazia poco dopo le 13.30 di oggi: il giovane era appena arrivato da Milano per dare una mano ai parenti a smontare le giostre.

Un giostraio di appena 28 anni è morto oggi attorno alle 13:30, fulminato da una scarica da 380 volt che lo ha ucciso sul colpo mentre stava collegando la propria roulotte alla cabina dell’elettricità pubblica.

Il drammatico episodio è avvenuto in via Borsellino a Ghisalba, nella Bassa bergamasca, dove da un mese era allestito un luna park: per dare una mano ad alcuni parenti giostrai, il ventottenne era giunto questa mattina da Milano ma, poco dopo il suo arrivo si è consumata la disgrazia. Vani, purtroppo, i soccorsi del 118.

Leggi anche –> Incidente giostra | giovane donna muore dopo un tragico volo | FOTO

Leggi anche –> Incidente giostra | in 14 sbalzati via a tutta velocità | VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ennesimo incidente mortale alle giostre

Sul posto sono giunti portati i Carabinieri, un’ambulanza della Croce rossa di Urgnano in codice rosso e i Vigili del fuoco di Romano e Bergamo. Secondo una prima ricostruzione il giovane, 28 anni italiano, di professione esercente di spettacoli viaggianti, sarebbe rimasto fulminato proprio mentre era intento ad allacciare il camper a una cabina Enel da 380 volt nel campo dietro l’area feste di Ghisalba. Anche un vigile di passaggio ha tentato invano di rianimarlo.

EDS