Morto a 35 anni l’attore e regista Ash Christian: mondo del cinema in lutto

Morto a 35 anni l’attore e regista Ash Christian: mondo del cinema in lutto per la prematura scomparsa del pluripremiato artista. 

Ash Christian

Era giovane, soprattutto per essere un regista, ma nel mondo del cinema era già molto noto ed apprezzato. Nato a Paris, Texas (non può non venire in mente la citazione del titolo del film di Wim Wenders), Christian seguiva sin da bambino il sogno di entrare nel mondo del cinema e per questo motivo si era trasferito ancora minorenne a Los Angeles.

Leggi anche –> Addio a Ben Cross: morto l’attore di Momenti di gloria e Star Trek

Qui si era fatto notare con la realizzazione del film scritto, diretto e interpretato da lui Fat Girls nel 2006 quando aveva solo 19 anni. Il film venne premiato al prestigioso Festival di Tribeca e prese un premio come miglior regista emergente al L.A. Outfest.

Ash Christian, una carriera poliedrica stroncata troppo presto

Christian era molto noto anche per i suoi ruoli come attore in numerose serie tv come “The Good Fight,” “The Good Wife” e “Law and Order”.

Nella sua breve carriera si era poi dedicato anche alla produzione e anche in questo campo aveva ottenuto grandi successi con la compagnia da lui fondata, la Cranium Entertainment. Tra i film prodotti “1985,” “Hurricane Bianca,” “Burn,” “Social Animals” e “Coyote Lake.”

Christian è stato trovato senza vita in una abitazione di Puerto Vallarta, in Messico. Nessuna spiegazione è stata fornita dalle autorità in merito alle cause del decesso.