Trova lo scheletro del fratello mentre pulisce casa: “Era sparito 5 anni fa”

Lo scheletro è di un uomo che nel 2015, a 66 anni, era scomparso dalla sua casa senza che nessuno per molto tempo potesse capire che fine avesse fatto.

Stava facendo le pulizia di casa nel giorno di Ferragosto quando all’improvviso si è trovata davanti lo scheletro del fratello, scomparso cinque anni fa. Protagonista della sensazionale vicenda una 69enne di Kasugai, in Giapponese, che fino al 2015 aveva condiviso l’abitazione con il tizio in questione, Sumio Suenaga, e con un altro fratello.

Leggi anche –> Bimbo imprigionato per anni nei rifiuti, arrestata coppia: trovato anche scheletro di bambino 

Leggi anche –> Peschiera, trovato scheletro | appartiene a uomo morto da mesi

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’incredibile scoperta dello scheletro nell’appartamento

Sumio Suenaga aveva 66 anni quando di lui si è persa ogni traccia. I due fratelli ne avevano denunciato la scomparsa solo un anno dopo, nel 2016, dichiarando semplicemente alla polizia che “non torna a casa da più di un anno”. Ora, con questa inaspettata svolta, la vicenda assume contorni – e risvolti – inquietanti.

L’incredibile novità risale alla settimana scorsa, quando la sorella minore ha deciso che le sarebbe piaciuto usare la stanza del fratello scomparso, ma per farlo avrebbe dovuto prima pulirla. Entrata nella stanza dopo tanto tempi, si è trovata di fronte il cadavere dell’uomo divenuto ormai uno scheletro.

Dopo essersi ripresa dallo choc, la donna avrebbe chiamato la polizia, spiegando alle forze dell’ordine di aver “trovato qualcosa che penso siano ossa umane”. L’età e il sesso dello scheletro non sono state ancora ufficialmente individuati, ma gli investigatori ritengono che con ogni probabilità sia quello di Sumio. Di tutto il resto si occuperà ora la giustizia.

EDS